Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

La Commissione Europea effettui oggi controlli con frequenza molto più elevata rispetto al passato. Una breve guida che riassume gli aspetti più critici da tenere presenti nel caso di audit finanziari per non incorrere in tagli del budget di progetto.
La Regione Veneto ha approvato un bando dedicato alla rottamazione di apparecchi per il riscaldamento domestico di potenza inferiore o uguale a 35 kW, alimentati a biomassa, tecnologicamente non in linea con gli standard europei. Presto online il modulo per l'invio delle domande.
Una sintesi dei passaggi fondamentali da seguire, dal punto di vista tecnico e burocratico, per chi vuole aggiungere una batteria al proprio impianto FV, distinguendo tra i...
Votate le presidenze delle commissioni parlamentari. Le nomine per quelle più interessanti per i provvedimenti legati all'energia e la lista completa. Alla Camera, Industria...
Le ultime stime di Bloomberg New Energy Finance vedono una notevole crescita delle fonti rinnovabili, sospinte dai costi in continua discesa. Resta però da chiarire il ruolo...
Dopo i passi avanti compiuti nei giorni scorsi sulle fonti rinnovabili e sull’efficienza energetica, con nuovi obiettivi concordati da Commissione, Parlamento e Consiglio, l'...
La spettroscopia infrarossa è una tecnica analitica che può contribuire a determinare la composizione chimico-fisica dei biocombustibili solidi per consentirne un corretto utilizzo e una riduzione dei conseguenti problemi tecnici e ambientali. Vediamo in cosa consiste e come funziona.
Aperte le domande di prequalifica per partecipare alla prossima “asta del vento” nel paese africano, che fa coppia con la gara da 500 MW di fotovoltaico indetta in questi giorni.
Due economisti dell’energia all’Università di Barcellona avvertono che nelle stime su quante rinnovabili servano per evitare il disastro climatico, ci siamo dimenticati di calcolare il calo dell’EROEI tipico di queste fonti. Quindi, o ne installiamo molte di più o abituiamoci a consumare meno energia.
Il nuovo presidente del piccolo paese centramericano, Carlos Alvarado, ha annunciato di puntare alla completa de-carbonizzazione dell’economia, azzerando i combustibili fossili entro il 2021.Intanto Repsol, il colosso spagnolo degli idrocarburi, pare abbia deciso di fermare la crescita delle attività oil&gas.
Per la sostituzione totale o parziale di impianti di climatizzazione invernale con impianti ibridi dotati di pompa di calore integrata con caldaia a condensazione è prevista fino al 31 dicembre 2018 una detrazione fiscale del 65%. Vediamo come funziona.
L’ENEA, in collaborazione con l’Istituto per le Tecnologie della Costruzione del CNR, ha reso disponibile la nuova versione, del software semplificato per la certificazione degli edifici residenziali esistenti. Il link per il download di Docet v.3.18.04.50.
Per effetto del decreto 21 aprile 2017 n. 93, i titolari degli strumenti di misura dell'energia termica sono soggetti ad una serie di adempimenti tra cui il controllo legale dello strumento dopo la sua messa in servizio. Una guida Assistal spiega come adempiere agli obblighi.
Il tema della connessione tra ambiente e diseguaglianze sociali è assente dalle trattative per quello che si autodefinisce «il governo del cambiamento». Serve un ministero ad hoc sull'esempio della Francia. Un intervento di Marco Morosini, docente di politiche ambientali al Politecnico di Zurigo.
Fotovoltaico stabile sui 30 MW circa al mese, eolico in calo a causa dello stop al mercato dei piccoli impianti, idroelettrico in crescita. I dati Gaudì-Terna elaborati da Anie Rinnovabili su gennaio, febbraio e marzo 2018 e un aggiornamento sui numeri del 2017.
Tecnologie, sistemi di ricarica, (in)compatibilità delle prese e dei metodi di pagamento, ritardi nello sviluppo delle infrastrutture. Con il contributo di RSE vediamo in sintesi quali elementi stanno frenando la diffusione della mobilità 100% elettrica nel nostro paese.
Su base mensile c'è stato invece un calo legato alla stagionalità. Decisa riduzione delle vendite da impianti a fonte tradizionale e netta ripresa di quelle da rinnovabili, trainate dall'idroelettrico. I dati aggiornati sul mercato elettrico forniti dal GME.
Un nuovo studio IRENA evidenzia i fattori che hanno contribuito al successo delle tecnologie pulite in alcuni mercati emergenti del continente africano, in particolare Sudafrica, Uganda e Zambia.
In un comunicato l'associazione Italia Solare spiega perché vanno eliminati i dazi antidumping sulle importazioni di celle e moduli FV dalla Cina. Su questo punto hanno votato all'unanimità i suoi soci. La battaglia contro i dazi, spinta da Solar Power Europe, è appoggiata oggi da moltissime associazioni, aziende e parlamentari europei.
Possono beneficiare dei 72 mln stanziati dalla Sicilia per l'efficientamento dell'illuminazione pubblica le amministrazioni locali di Comuni, i Liberi consorzi dei Comuni di Agrigento, Caltanissetta, Enna, Ragusa, Siracusa e Trapani e le tre Città metropolitane di Palermo, Catania e Messina.
La prima fase del bando Inail rivolto alle imprese per la bonifica dall'amianto si concluderà il 31 maggio 2018 alle 18. Rivediamo quali sono gli interventi ammessi e l'entità dei fondi.
L’agevolazione fiscale ha attivato investimenti superiori a 140 milioni di euro nel settore turistico alberghiero e agrituristico, consentendo l’ammodernamento delle strutture e l’adeguamento delle stesse in materia di efficienza energetica e riqualificazione antisismica.
Per finanziare la riforma fiscale condivisa da Salvini e Di Maio, si vogliono sacrificare ecobonus e sgravi per le ristrutturazioni edilizie. Le due misure, fino ad ora appoggiate anche da 5Stelle e Lega e che hanno portato grossi benefici anche ai conti pubblici, sarebbero cancellate dal 2019.
Il testo, prima della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, deve passare alla Corte dei Conti, che ha 60 giorni di tempo per la registrazione del provvedimento: le misure dunque rischiano di non entrare in vigore in tempo prima del termine per l'assolvimento dell'obbligo 2017.
Termina il processo legislativo che ha portato al nuovo provvedimento sulle prestazioni energetiche degli edifici. Contenuti in sintesi e il testo finale che sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Il testo.
Una sintesi del funzionamento del meccanismo di incentivazione dei biometano e degli altri biocarburanti avanzati come delineato dal decreto 2 marzo 2018. Secondo gli addetti ai lavori renderà finalmente bancabili questi tipi di progetti, con interessanti prospettive di filiera integrata a livello territoriale. In Italia le condizioni ideali per il settore.
L'evento si terrà il 21 maggio, in corrispondenza con l'assemblea annuale dell'associazione. Obiettivo: presentare pratiche per proseguire verso una nuova economia più sostenibile. Un intervento del vicepresidente Francesco Ferrante.
La nuova pronuncia del Consiglio di Stato, che ribalta una sentenza del Tar Lazio, arriva a seguito di un ricorso mosso da un'azienda dell'eolico contro il Gestore, che aveva negato a un impianto eolico la qualifica Iafr sostenendo che non bastava la Dia rilasciata dal Comune.
Il contatore delle fonti rinnovabili non fotovoltaiche ha indicato, lo scorso 31 marzo, un costo indicativo medio di 5,184 miliardi di euro. Vediamo i dati principali che derivano dal nuovo aggiornamento del contatore GSE.
È stata posticipata dal 28 giugno al 30 luglio 2018 la scadenza del bando regionale della Sicilia che stanzia oltre 55 milioni di euro, sotto forma di contributi in conto capitale, per il finanziamento di interventi di efficientamento e di installazione di impianti a fonti rinnovabili degli edifici pubblici.
Fondi e incentivi pubblici sono un'opportunità per le misure di efficienza energetica, ma richiedono di una rilevante leva finanziaria per essere trasformati in investimenti privati. La Commissione Europea ha pubblicato un bando per supportare progetti che sviluppino schemi finanziari innovativi in grado di stimolare la domanda e incrementare questa leva.
Secondo uno studio del WWF britannico, il Regno Unito può rinunciare a costruire nuovi grandi impianti a gas, affidandosi invece in misura maggiore alle rinnovabili, alle importazioni di elettricità e alle batterie d’accumulo.
Il governo di Tunisi vuole realizzare un parco da 200 MW, due da 100 MW e altri due da 50 MW. Tutti i progetti saranno sviluppati con il modello Build Own Operate. Il link per presentare le domande di pre-qualifica e i risultati della gara per 70 MW, annunciati a inizio maggio.
I registri digitali “a catena di blocchi” permettono di sviluppare diverse applicazioni nel campo della generazione energetica distribuita con fonti rinnovabili e sistemi di accumulo. L’esperienza di sonnen nei progetti pilota in Germania. Come funziona la blockchain e come interagisce con le batterie “smart grid ready”.
Benché la detrazione fiscale per la riqualificazione energetica degli edifici e per gli interventi antisismici sia in vigore da diversi anni, non mancano dubbi e fraintendimenti su vari aspetti pratici sui quali l'Agenzia delle Entrate è recentemente intervenuta per fornire dei chiarimenti. Una nota di Rete Irene riassume i tratti principali della circolare.
Il GSE ha aggiornato il Contatore Aste CO2 con una veste grafica innovativa e secondo criteri di dinamicità, interattività e usabilità a beneficio dell'utente e ha comunicatoo che le sessioni per l'aviazione ripartiranno dal 23 maggio 2018.