Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Previsti in Italia 4,4 GW di nuova potenza nel prossimo triennio, con il fotovoltaico che dovrebbe raddoppiare l'installato annuale: “inizia una fase di moderata crescita del mercato”. Notevole il potenziale del revamping. Tra i segmenti da tenere sotto osservazione, lo storage. Qualche anticipazione dal nuovo report.
Sono poche le tecnologie in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dalla IEA per i prossimi decenni. Eolico, solare FV, sistemi di accumulo, auto elettrica, i settori con segnali di mercato positivi e più promettenti. Grandi incertezze altrove, partendo da carbone, nucleare e CCS.
L'Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica sarà presente da domani, 23 maggio, a Forum PA 2017, fino al 25 maggio a Roma, con un hub informativo e formativo, in cui...
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano...
Nella consultazione di ieri, il 58% ha votato “sì”. Gli svizzeri hanno deciso: transizione alle rinnovabili, abbandono graduale di energia atomica e combustibili fossili,...
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale è entrato in vigore il decreto 14 febbraio 2017 sulle isole minori che riporta le disposizioni per la progressiva copertura con fonti...
Il Fondo Monetario Internazionale ipotizza che il barile rimarrà intorno a 55 dollari nel biennio 2017-2018. Questo livello di prezzo, insieme ai tagli della produzione decisi dai paesi OPEC e non-OPEC, potrebbe favorire la ripresa dei giacimenti non convenzionali negli Stati Uniti. La previsione nel nuovo World Economic Outlook.
Scambiare e vendere energia in piccole reti elettriche private, specialmente con il FV, è possibile e conveniente. Domani, giovedì 20 aprile al Senato (ore 15,30 - Sala Caduti di Nassirya) si terrà una conferenza stampa di presentazione della petizione che ha raccolto quasi 25mila firme.
La nuova Strategia Energetica Nazionale sarà presentata il 27 aprile e dovrebbe essere varata entro l'anno. L'ultima SEN risale a marzo 2013. In vista della nuova vale la pena fare il punto su come è cambiato il sistema energetico nazionale in rapporto agli obiettivi della precedente strategia.
Da oggi, 19 aprile, è possibile richiedere un contributo a fondo perduto pari al 65% dell’investimento, fino a un massimo di 130.000 euro per interventi di messa in sicurezza dei luoghi di lavoro. La documentazione e le istruzioni per fare richiesta.
Anche per il 2017 le Province autonome di Trento e Bolzano supportano i cittadini che decidono di ristrutturare le proprie abitazioni. I dettagli delle due agevolazioni e le tempistiche per inviare le domande di accesso alla facilitazione.
Nell'ambito del Fondo di garanzia il ministero dello Sviluppo economico ha attivato risorse fino a 200 milioni di euro per agevolare l’accesso al credito delle piccole e medie imprese e dei professionisti operanti nel Mezzogiorno (Riserva PON IC).
Con una nuova delibera l'Autorità per l'Energia ha avviato un "procedimento per l'aggiornamento delle direttive per le connessioni di impianti di biometano alle reti del gas", che si concluderà il prossimo 31 luglio.
L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il nuovo modello di comunicazione per accedere al credito d’imposta sugli investimenti nel Mezzogiorno. Domande dal 27 aprile tramite il software “CIM17”, disponibile gratuitamente sul sito internet delle Entrate.
Buona la produzione a marzo di fotovoltaico ed eolico. Nei primi tre mesi la generazione da solare FV aumenta del 15,5% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Anche la sua quota sulla domanda è in crescita. Ma nel complesso tutte le rinnovabili elettriche registrano una diminuzione dal 2014.
Nuove offerte record in un'asta tedesca. Prezzo medio 4 cent€/kWh per complessivi 1.490 MW di potenza suddivisi in 4 progetti. EnBW e DONG Energy intendono costruire impianti marini senza ricevere incentivi, grazie a una serie di circostanze favorevoli, tra cui l’esclusione dei costi di connessione.
L'energia consumata all'interno di reti private quali RIU e SDC deve pagare gli oneri di sistema e quelli di dispacciamento? Il Tar Milano rimanda la questione alla Corte di Giustizia europea. Vediamo le possibili conseguenze per la normativa italiana, sulla quale nel frattempo è intervenuto il Milleproroghe.
Una dettagliata analisi del NREL sui costi di realizzazione di un impianto fotovoltaico domestico solare con batterie, sui vantaggi dei diversi tipi di installazione e sugli ostacoli burocratici che si devono affrontare. Spiccano alcune differenze con il nostro paese.
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO.
Barroso, il cognato del premier turco, il magnate dei media che lo ha sostenuto: la nuova inchiesta dell'Espresso e Re:Common mostra un fitto e poco trasparente network di società attive attorno al gasdotto, che coinvolge molte personalità del clan di Erdogan e non solo.
Tra le continue altalene normative e le lunghe fasi di stallo gli operatori del settore delle rinnovabili auspicano, ancor più che una regolazione favorevole, un intervento stabile che consenta loro di lavorare in un quadro definito. L'autoconsumo resterà solo un mantra o potrà essere davvero al centro del nuovo sistema energetico.
L'ENEA rende disponibile a Mise e Regioni l’algoritmo per la compilazione della sezione “Riferimenti” dell’Attestato di prestazione energetica.
La nuova associazione di filiera delle rinnovabili ha presentato al ministro il suo documento unitario. Per il momento fanno parte del nuovo soggetto Anaci, Anig, Assieme, Assoverde, Assoidroelettrica e Fiper, ma "altre associazioni sono in procinto di aderire", spiega una nota.
Ritorna la crescita a due cifre in Germania, dove la riduzione dei prezzi consentirà ai sistemi “PV+storage” di raggiungere la grid parity già dal prossimo anno. Ancora in discesa i costi di celle e moduli, ma anche quelli di installazione. Come evolverà il mercato fotovoltaico in Italia fino al 2030? L'editoriale di Gianni Silvestrini.
Nell'Assemblea degli azionisti di ENI il vertice aziendale sottolinea come la propria attività sia sempre più in sintonia con la sostenibilità ambientale. Ma l'azionariato critico stigmatizza il peso ancora trascurabile delle fonti rinnovabili nelle strategie della multinazionale.
Una nuova ricerca ha utilizzato un modello dinamico molto complesso per definire i possibili cicli dell’anidride carbonica su scala globale, considerando i rilasci netti nell’atmosfera e gli assorbimenti naturali. I prossimi anni saranno decisivi per limitare l’aumento delle temperature terrestri a due gradi.
A quali costi riescono a produrre gli impianti eolici e quelli fotovoltaici costruiti oggi nei principali Paesi europei? E qual è il rapporto tra i diversi LCOE, i prezzi elettrici e gli incentivi nei vari mercati. Un'interessante analisi curata dagli analisti di Althesys per la nuova edizione dell'Irex Report.
Invent diventa main sponsor della Sampdoria e porta sui campi della serie A il marchio dell’azienda veneta ormai riconosciuta come vero innovatore del mercato dell’energia. Un binomio all’insegna dell’energia che scende in campo e si colora blucerchiato.
Una petizione del 20 febbraio e rivolta al primo ministro Gentiloni chiede di consentire finalmente in Italia lo sviluppo dei "sistemi di distribuzione chiusi" (SDC), reti elettriche private che permettono di scambiare energia, prodotta soprattutto da rinnovabili, verso più clienti.
Il valore medio dei sussidi europei alle fonti rinnovabili era pari a 110 euro per MWh nel 2015, con incentivi più generosi in Italia e Repubblica Ceca. Stop alla priorità di dispacciamento, apertura al mercato, responsabilità di bilanciamento: ecco le priorità per i prossimi anni secondo le autorità di regolazione.
Un team di scienziati sudcoreani ha sviluppato un materiale che si degrada molto più lentamente e che raggiunge un’efficienza del 22% circa, grazie anche a un metodo di fabbricazione innovativo e a bassa temperatura. Restano però molti dubbi sui tempi di una eventuale commercializzazione.
Gli analisti di IHS stimano nel 2016 un giro di affari per l’alimentazione a LED di circa 5,4 mld di $ che potrà crescere di 2,5 volte in soli 5 anni. Grande spinta al settore dalla vendita di apparecchi di illuminazione a LED. Oltre la metà del mercato nel settore commerciale e al dettaglio.
In Germania gli utenti della sonnenCommunity risparmiano scambiandosi energia pulita e fornendo servizi alla rete con le batterie gestite in maniera aggregata. Un'applicazione dello storage tra le più economicamente interessanti e che, con le nuove regole in arrivo, sarà presto possibile anche in Italia.
Il target 2020 è stato raggiunto in anticipo anche per la crisi, ma, con il rallentamento della crescita delle rinnovabili, peggiorano le prospettive di decarbonizzazione post-2020. Non è affatto il caso di adagiarsi sugli allori. L’ultima edizione dell'Analisi Trimestrale del Sistema Energetico dell’ENEA.
Secondo il Tar di Napoli, la norma che ha bloccato le autorizzazioni all'eolico per sei mesi sarebbe incostituzionale. Ora però l'attenzione è sui giudizi sulle delibere attuative su aree inidonee e i criteri di valutazione, attesi tra maggio e settembre.
Venti associazioni ambientaliste, in una lettera al Ministro del’Ambiente, chiedono "un serio e radicale ripensamento" sullo schema di decreto legislativo di riforma della VIA che, per il mondo ambientalista costituisce un passo indietro anche rispetto allo stesso Testo Unico sull’Ambiente.