Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Una piattaforma digitale gestirà le prime sperimentazioni su migliaia di abitazioni con impianti FV e storage, connessi in reti intelligenti per fornire servizi e scambiare chiilowattora in tempo reale, secondo le esigenze di tutti i partecipanti. Un esempio per monetizzare la flessibilità delle installazioni domestiche.
Nel mercato italiano dell'Internet of Things le applicazioni per la gestione dell'energia sono seconde solo a quelle per la sicurezza. L'80% delle vendite passa da installatori e distributori elettrici. Con lo sbarco dei grandi del web come Google e Amazon è previsto un boom, ma i consumatori chiedono garanzie sui loro dati.
Oggi il voto definitivo della Camera, con 249 favorevoli, 147 contrari, tre astenuti. Ora va in Gazzetta. Confermate tutte le modifiche introdotte in Senato. Testo, dossier e...
È online il webinar su leasing operativo e SEU con relatore l'Avv. Emilio Sani; moderato dall'ing. Riccardo Battisti. Qui l'introduzione al webinar, con un'...
Entro il 2019-2020, si costruiranno 50 parchi FV di taglia “enorme”: oltre 500 MW di potenza l'uno. Il finanziamento messo in campo dal governo è di 1,2 miliardi di dollari....
Una ricerca italo-americana che vede in prima linea l’Università di Milano-Bicocca sulle finestre fotovoltaiche di nuova generazione. Con micro-particelle di silicio e polimeri...
Una ricerca italo-americana che vede in prima linea l’Università di Milano-Bicocca sulle finestre fotovoltaiche di nuova generazione. Con micro-particelle di silicio e polimeri trasparenti si può raggiungere un’efficienza intorno al 5% a costi competitivi. E le vetrate rimangono trasparenti.
È Vestas il più grande produttore di turbine eoliche al mondo, seguita da General Electric e Goldwind. Le recenti fusioni hanno creato un gruppo di testa di tre aziende con un netto distacco sulle altre. Per l'offshore il primato va a Sewind. La classifica annuale pubblicata da Bloomberg New Energy Finance.
RSE ha consegnato ieri, durante la presentazione del rapporto Top Utility 2017, il premio “Top UtilityTecnologia, Ricerca e Innovazione” alla multiutility IREN SpA .
Ogni giorno, per gli abbonati di QualEnergia.it PRO, progetti europei, finanziamenti locali, regionali e nazionali, bandi per gare d'appalto in tutta Italia per la fornitura di beni e servizi su energia, edilizia ed efficienza energetica, mobilità sostenibile. I bandi del giorno e l'archivio di quelli in scadenza..
Nel 2016 la trasmissione-distribuzione di elettricità e gas ha dominato le operazioni finanziarie europee nel campo dell’energia. Le grandi compagnie cercano nuove opportunità di crescita anche in settori emergenti, come lo storage, la mobilità elettrica e le fonti pulite. Le tendenze per il 2017.
È online il webinar sul Conto Termico 2.0: sette videolezioni registrate (durata: 2h 30' in totale) e una rubrica di approfondimento. Rivolto a progettisti, installatori, energy manager, responsabili energia della PA, ecc. Gratuito per gli abbonati a QualEnergia.it PRO.
Nel Piano Strategico del gruppo per il periodo 2017-2021 sono previsti per lo sviluppo della rete circa 4 miliardi di € di investimenti. Per Terna una maggiore integrazione delle rinnovabili richiederà un sistema di trasmissione sempre più efficiente, tecnologicamente avanzato e interconnesso a livello continentale.
Un gruppo di ricercatori canadesi ha realizzato celle alla perovskite senza ricorrere alle elevate temperature richieste dalle normali lavorazioni. Più efficienza e stabilità, oltre alla futura possibilità di applicare direttamente lo strato solare su una moltitudine di superfici.
Dopo una lunga attesa, il GSE ha pubblicato il documento tecnico di riferimento con le procedure previste dal DM 23 giugno 2016 per la manutenzione e l'ammodernamento tecnologico degli impianti incentivati in Conto Energia. La sintesi dei contenuti e il documento in allegato.
Da marzo si potranno presentare le domande per i finanziamenti maggiorati per gli investimenti in tecnologie digitali. Lo sportello per gli investimenti in beni strumentali “normali” è aperto al 2 gennaio. La normativa sulla Nuova Sabatini potenziata e tutti i documenti utili.
La scelta della nuova data, spiega l'Agenzia delle Entrate, è stata resa necessaria per venire incontro alle esigenze degli amministratori. Solo per quest’anno, quindi, saranno considerati validi gli invii dei dati effettuati entro il 7 marzo 2017, dall'anno prossimo il termine torna al 28 febbraio.
La modifica all'incentivo è allo studio dei ministeri competenti. Le caldaie a legna o a pellet per avere diritto alla detrazione fiscale dovranno rispettare gli stessi standard di efficienza e di emissioni necessari per accedere all'incentivo del nuovo Conto Termico.
Una guida sul Fascicolo del fabbricato a cura del CNPI: i compiti che il Fascicolo è chiamato ad assolvere, i soggetti coinvolti, cosa vi si trova e come va letto.
Il consumo di energia dell'Europa dopo la crisi si attesta ora sui livelli del 1990, emerge dalle nuove statistiche pubblicate da Eurostat. In 15 anni è scesa la quota di energia da fossili, mentre si dipende molto di più all'estero per gas, petrolio e carbone. Campionessa di decarbonizzazione la Danimarca.
Oggi l'ENEA ha assegnato i premi e i riconoscimenti speciali del concorso Italia in Classe A – Premio Energia Intelligente, rivolto a giornalisti e a giovani under 25 per i migliori articoli, spot e servizi radio-tv sull’efficienza energetica. QualEnergia.it è tra i premiati.
Il Fraunhofer Institute riguadagna il primato mondiale nell’ambito del silicio multi cristallino, con una cella capace, nei test di laboratorio, di convertire in elettricità il 21,9% della luce solare incidente. A livello industriale, l’efficienza supera di poco il 20% grazie ai miglioramenti dei processi produttivi.
Stanno arrivando avvisi di accertamento dell'Agenzia delle Entrate a molti tra i proprietari di impianti a fonti rinnovabili cosiddetti “imbullonati” che, approfittando delle norme della Legge di Stabilità 2016, hanno rideterminato le rendite catastali. Vediamo perché e cosa può fare chi li riceve.
Il comparto dell'energia russo è ancora fortemente centrato sulle fonti fossili e sembra vedere nell'America di Donald Trump un'occasione per una maggiore collaborazione internazionale, volta più che altro a mantenere la tranquillità sul mercato del petrolio. Un'intervista all'ex ministro dell'energia russo, Igor Yusufov.
Le indicazioni per predisporre le relazioni da allegare all'istanza autorizzativa, in caso di scarico in falda di acque sotterranee prelevate per scambio termico tramite pompa di calore nella Regione Lombardia.
Lo schema di decreto ministeriale prevede l’esistenza di due distinti Modelli Unici, uno per l’installazione e l’esercizio di unità di microcogenerazione ad alto rendimento e uno per l’installazione di unità di microcogenerazione alimentate da fonti rinnovabili. La nota dell'Aeegsi.
È previsto che la futura regolazione sul servizio produca i suoi effetti a decorrere dalla prossima stagione termica. In un nuovo documento di consultazione la ricognizione dei servizi offerti e gli orientamenti sulle nuove regole dell'Autorità per l'energia. Osservazioni entro il 17 marzo 2017.
Ecco come l’innovazione tecnologica in campo energetico ha già iniziato a trasformare il modo di produrre e consumare le nostre risorse. Il boom delle materie prime nel 2003-2015 è stato seguito dal crollo dei prezzi. Efficienza e rinnovabili al centro del cambiamento.
La transizione energetica tedesca nell’analisi del Wuppertal Institute: il modello centralizzato delle grandi compagnie si scontra con l’innovazione tecnologica delle fonti pulite. Reti municipali e comunità 100% rinnovabili sono il cambiamento, ma le utility usano diverse strategie per mantenere il controllo.
Nel 2016 in aumento del 6% le richieste di verifica e certificazione e del 10% i titoli di efficienza energetica riconosciuti rispetto all'anno precedente. Il 56% dei TEE riconosciuti nel 2016 si riferisce a progetti di efficienza energetica nel settore industriale. Le cifre del meccanismo incentivante analizzate nel rapporto annuale del GSE.
Una petizione rivolta al primo ministro Gentiloni chiede di consentire finalmente in Italia lo sviluppo dei "sistemi di distribuzione chiusi" (SDC), cioè reti elettriche private che permettono di scambiare energia, prodotta soprattutto da fonti rinnovabili, verso più clienti.
La corretta gestione della PDC varia secondo il tipo di distribuzione del nostro impianto: a pavimento, ventilconvettori, caloriferi tradizionali. Controllo da remoto con applicazioni mobili e possibile integrazione con la rete elettrica grazie alle smart heat pump. Accumulo elettrico vs accumulo termico a confronto.
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO.
Nel panorama estremamente competitivo del mercato italiano dell'operation and maintenance del fotovoltaico è fondamentale la qualità dei servizi offerti per poter garantire il massimo delle performance degli impianti. Abbiamo parlato con Enerray di questo mercato in generale e delle loro strategie aziendali.
Una startup trentina, grazie ad un azionariato diffuso, intende sviluppare a tappeto sul territorio locale e nazionale iniziative per il miglioramento dell’efficienza, la salubrità e la sicurezza del patrimonio edilizio. Un processo che parte dall’informazione “porta a porta” dei potenziali utenti. Vediamo come funziona.
È online la registrazione del webinar organizzato da QualEnergia.it in collaborazione con lo Studio legale Magnani, rivolto ad Aziende che hanno usufruito o che possono ancora usufruire della Tremonti Ambientale. Durata: 2 ore. Gratuito per gli abbonati a QualEnergia.it PRO.


agenzia di comunicazione roma marketing roma