Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

La nostra partecipata pubblica sta pubblicizzando molto il suo impegno ambientale, ma, a differenza di altri giganti dell'oil&gas, non ha una strategia complessiva per gestire rischi e opportunità legati alla transizione energetica. La sua visione resta legata al passato fossile.
In vigore da oggi, 28 luglio, il Dlgs 127/2016 che disciplina le nuove procedure per la conferenza di servizi. Riepiloghiamo le novità, applicate per i procedimenti avviati da oggi. Nel testo anche un "disguido" che potrebbe comportare degli intoppi per gli operatori delle rinnovabili.
In una segnalazione a Governo, Parlamento e Autorità, l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato si schiera contro i limiti ai Sistemi di Distribuzione Chiusi: fanno...
I ricavi dell'operatore di reti per la trasmissione dell'energia elettrica crescono, al 30 giugno del 3,8%, sullo stesso periodo 2015. Cresce l’utile netto del periodo...
L'idea è quella di stabilizzare l'incentivo per un triennio, come da impegno del Senato, ed estendere l'accesso agli incapienti, tramite un fondo che anticipi la...
Disponibile il documento con le condizioni per partecipare alla gara che assegnerà 1 GW di nuova potenza nelle tecnologie pulite, tra cui 600 MW di eolico e 300 MW di fotovoltaico...
Disponibile il documento con le condizioni per partecipare alla gara che assegnerà 1 GW di nuova potenza nelle tecnologie pulite, tra cui 600 MW di eolico e 300 MW di fotovoltaico. Opportunità e rischi nel Paese sudamericano. IHS prevede 2,7 GW di solare installato in America Latina nel 2016.
È in vigore da ieri, 26 luglio 2016, il decreto legislativo 141 del 18 luglio 2016 che riguarda le disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 102 del 4 luglio 2014, in attuazione della direttiva europea 27/2012 sull'efficienza energetica.
Breve guida di orientamento per capire come configurare nel modo migliore i serramenti. Accorgimenti e consigli su detrazioni fiscali, potere isolante termico e acustico, corretta posa in opera, importanza delle schermature, caratteristiche dei vetri bassi emissivi e a controllo solare.
Ogni giorno, per gli abbonati a QualEnergia.it PRO, pubblichiamo progetti europei, programmi di finanziamento regionali, locali e nazionali, bandi per gare d'appalto in tutta Italia per la fornitura di beni e servizi su energia, edilizia ed efficienza energetica, mobilità sostenibile ed altro ancora. I bandi del giorno e l'archivio.
Una sanzione di 640.000 euro è stata irrogata dall’AGCM al Gruppo Green Power, per le pratiche commerciali adottate nella vendita di impianti fotovoltaici. Le installazioni non erano veramente “a costo zero” come prospettato dall'azienda, che metteva in atto anche altre pratiche scorrette.
Mettere il sole al centro del progresso: questo è il messaggio dell'impresa compiuta dall'aereo ad energia solare Solar Impulse. Con tecnologie note si è fatto qualcosa che era considerato impossibile: dobbiamo fare lo stesso con la transizione energetica per lasciarci alle spalle le fossili. Un commento di Marco Morosini del Politecnico di Zurigo.
Nel complesso eolico, FV e idroelettrico registrano per i primi 6 mesi dell’anno una potenza connessa alla rete elettrica inferiore del 19% rispetto ai primi sei mesi del 2015. FV in crescita: a fine giugno 195 MW, con un aumento del 30%. Dall’elaborazione dei dati Guadì a cura di Anie Rinnovabili.
Serramenti e infissi, caldaie a condensazione o a biomassa, impianti solari termici, pompe di calore, coibentazione pareti e coperture, riqualificazione globale dell'edifico, schermature solari: i vademecum dell'ENEA aggiornati a fine giugno 2016 per tutti i lavori incentivati con l'ecobonus fiscale per l'efficienza energetica.
Circa 2 GW di nuovi progetti hanno ottenuto, o stanno per ottenere, le licenze delle autorità competenti e dovranno operare in condizioni di mercato, senza tariffe-bonus o altri tipi di sussidi. Intanto la BEI sta valutando di finanziare alcuni impianti FV portoghesi.
Il GSE ha pubblicato il nuovo aggiornamento del contatore degli oneri per gli incentivi alle rinnovabili non fotovoltaiche, per la prima volta condotto usando le modalità di calcolo previste dal nuovo decreto 23 giugno 2016. Il tetto si allontana. Ma diamo uno sguardo agli scenari per il futuro.
Prorogato al 31 dicembre 2016 il termine per lo svolgimento delle attività formative per l’abilitazione degli installatori di impianti alimentati da fonti di energia rinnovabile.
Cosa cambierà sul versante energetico e climatico con l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea? A livello europeo le spinte più liberiste, contrarie alla definizione di target impegnativi, perdono forza, ma si potranno avere dei ritardi nelle decisioni. L'analisi di Gianni Silvestrini.
I bandi dedicati all'energia avranno a disposizione fondi per 84 milioni di euro per lo sviluppo di sistemi di accumulo dell'energia mentre per la mobilità sostenibile il bando 'Green Vehicles' prevede invece un investimento di 133 milioni di euro. Incentivi anche per efficienza, azioni per il clima e gestione delle risorse idriche.
Una tecnologia basata sul machine learning, cioè su algoritmi capaci di imparare, riesce a tagliare del 15% la bolletta dei data center Google. Una soluzione interessante anche perché l'intelligenza artificiale può migliorare l'efficienza energetica in molti altri contesti, centrali e reti elettriche in primis.
Con una delibera la Giunta avrebbe individuato le aree non idonee per l’eolico. Ma manca il decreto del Presidente della Regione che renderebbe la normativa concretamente interpretabile. Perché non è stato pubblicato? Dubbi e criticità sulla relazione del Dip.to Energia.
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO.
Quale sarebbe la politica energetica del candidato repubblicano se dovesse succedere a Barack Obama alla Casa Bianca? In cima alla lista troviamo il ritorno al carbone, la spinta per lo shale gas, petrolio e minori restrizioni ambientali, con pochissimi cenni alle energia rinnovabili. Vediamo la sua "agenda".
Nei primi 6 mesi del 2016 nel Paese asiatico si sono installati 20-22 GW di nuova potenza, il triplo rispetto allo stesso periodo del 2015. Il parco fotovoltaico cinese, che già era il più grande al mondo, arriva dunque a 63 GW di potenza cumulata. Ci si aspetta un calo delle installazioni nella seconda metà dell'anno.
Con una nuova delibera, l'Autorità per l'Energia semplifica le procedure per la connessione alle reti degli impianti di produzione e implementa nuovi flussi informativi verso la piattaforma Gaudì, in relazione allo stato degli stessi. Pubblichiamo il provvedimento e una sintesi delle novità introdotte dalla delibera.
Macchine silenziose, senza fluidi pericolosi o inquinanti e che consumano la metà. Della refrigerazione magnetica si parlava da anni, ma solo recentemente sono usciti dei prototipi dai laboratori. Vediamo come funziona questa tecnologia potenzialmente rivoluzionaria che presto potrebbe essere in commercio.
Con una nuova deliera l'Autorità per l'Energia aggiorna il contratto-tipo, precedentemente definito con la deliberazione 338/2013/R/efr, ai fini dell'erogazione degli incentivi del nuovo Conto Termico, il decreto interministeriale 16 febbraio 2016.
Quella che emerge dal nuovo rapporto GSE è una filiera matura: gli investimenti in impianti nuovi, a parte la ripresina del 2015, non sono più ai livelli pre 2012 ma crescono quelli in gestione e manutenzione del parco esistente, mentre l'occupazione tiene. Una sintesi dei dati principali e il report.
Perché la Commissione europea deve alzare gli obiettivi su energia e clima al 2030? E perché il ministro Galletti, invece di lamentarsi pubblicamente per i target assegnati, dovrebbe proporre politiche più incisive soprattutto su edilizia e trasporti? L'editoriale di Gianni Silvestrini.
Molte critiche alle proposte fatte dall'Autorità nel dco 316/16, ritenuto discriminatorio per le rinnovabili non programmabili. E una serie di proposte per permettere alle fonti pulite di partecipare alla pari al mercato. Uno sguardo alle osservazioni degli operatori dell'eolico al dco sugli sbilanciamenti.
Costi, incentivi, funzionamento, vantaggi e svantaggi, installazione e manutenzione: diamo qualche informazione a chi sta pensando di installare uno scaldacqua a pompa di calore. Con la nuova tariffa elettrica e il conto termico si prevede un'impennata delle vendite di questi prodotti, anche integrate con altre tecnologie.
Un team coreano ha creato un nuovo polimero conduttore idrofobico che funge da barriera protettiva contro umidità e intemperie, incrementando anche la mobilità degli elettroni. Così le celle solari di perovskite diventano più efficienti e stabili, anche in condizioni meteorologiche avverse.
A Rimini, dal 26 al 31 luglio 2016, in programma la terza edizione del festival di “Ecofuturo”, che presenta una serie di nuove ecotecnologie legate alla sostenibilità, all'efficienza energetica, ai cambiamenti climatici. Presso l'Ecoarea di Rimini.
Firmato il provvedimento che finanzierà con 35 milioni progetti per trasporti a basso impatto ambientale. Car e bike sharing, iniziative nelle scuole, percorsi ciclopedonali, zone 30 a velocità ridotta. Vediamo come gli enti locali potrebbero utilizzare al meglio le nuove risorse.
Il GSE ricorda che per gli impianti già in esercizio al 30 giugno al fine di non incorrere nel “fuori tempo” è necessario presentare la domanda di accesso diretto agli incentivi entro e non oltre il 30 luglio 2016. Un riepilogo delle regole per l'accesso e tutti i documenti di riferimento.
Il GSE ha reso operativa la nuova funzionalità con cui le ESCo e gli Energy Manager possono inviare telematicamente le dichiarazioni di possesso delle certificazioni UNI CEI 11352 e UNI CEI 11339 e ha fornito chiarimenti sulla questione. Le spiegazioni del Gestore e i link alla procedura applicativa.


agenzia di comunicazione roma marketing roma