Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

A fine 2015 in Italia erano in esercizio 688.398 impianti fotovoltaici per una potenza pari a 18.892 MW. Nel 2015 sono stati installati circa 40.200 impianti per complessivi 298 MW, con una potenza media di 7,1 kW. I dati dell'ultimo report del GSE sul FV.
Costruire edifici in modo sostenibile richiede un completo ripensamento delle attuali pratiche. I protocolli di certificazione LEED e GBC creano un quadro flessibile che permette di valutare meglio la strategia che ottimizza il rapporto tra edificio e ambiente circostante. Vediamo come funzionano.
La Commissione europea ha stabilito che tre produttori cinesi di moduli Fv violavano l’accordo sui prezzi minimi di vendita. Le società si appoggiavano a importatori a loro...
Terremoto nel centro Italia nei paesi e frazioni di Amatrice (RI), Accumoli (RI), Arquata del Tronto (AP): situazione della rete viaria e ferroviaria, avvertenze e numeri utili (...
Secondo il rapporto di FederlegnoArredo nel 2014 le case costruite in legno in Italia sono state il 6% delle nuove costruzioni in Italia. Progettazione, realizzazione, comfort,...
Chi sottoscrive l’abbonamento a QualEnergia.it PRO entro il 2 settembre (senza usufruire del periodo di prova di 10 giorni) potrà accedere alle news e ai documenti riservati per...
Chi sottoscrive l’abbonamento a QualEnergia.it PRO entro il 2 settembre (senza usufruire del periodo di prova di 10 giorni) potrà accedere alle news e ai documenti riservati per 30 giorni in più.
Ogni giorno, per gli abbonati a QualEnergia.it PRO, pubblichiamo progetti europei, programmi di finanziamento regionali, locali e nazionali, bandi per gare d'appalto in tutta Italia per la fornitura di beni e servizi su energia, edilizia ed efficienza energetica, mobilità sostenibile ed altro ancora. I bandi del giorno e l'archivio.
McKinsey ha incrociato migliaia di informazioni provenienti da utilities, produttori di batterie e utenze commerciali, per valutare quando conviene utilizzare l’energia elettrica accumulata, anziché prelevarla dalla rete. Intanto GlobalData prevede 14 GW di capacità installata di energy storage nel 2020.
Rassicurazioni sulla stabilità degli invasi e degli sbarramenti presenti nell'area delle zone terremotate. Proseguono gli interventi di Enel per far fronte alle conseguenze sulla rete elettrica dello sciame sismico. E-distribuzione sta predisponendo l’alimentazione di tendopoli e centri di accoglienza temporanei.
Nei primi sette mesi dell'anno la produzione elettrica da rinnovabili è stata di circa 2,4 TWh inferiore a quella dello stesso periodo del 2015. La diminuzione della domanda cumulativa è pari al 3,3%. Ancora in discesa rispetto al 2015 la generazione da FV. Gli ultimi dati di Terna.
I benefici economici derivanti da una maggiore efficienza dell'uso dell'energia o delle risorse si traducono spesso in un incremento della domanda energetica e di risorse. Il cosiddetto "effetto rebound" rende così l'efficienza solo un vantaggio temporaneo. Un articolo di Gianfranco Bologna.
Il piano Delrio-Morando accoglie l’idea lanciata dall’ENEA: estendere il meccanismo dell’ecobonus ai grandi palazzi, grazie all’intervento della Cassa Depositi e Prestiti per finanziare i progetti. Le famiglie dovrebbero anticipare solo il 10% delle spese previste. Il ruolo delle ESCo.
SolarPower Europe ha pubblicato un documento con le linee-guida per definire le procedure di selezione nel modo più chiaro e trasparente possibile. Il prezzo finale di una gara pubblica che deve assegnare nuova capacità solare, infatti, non sempre riflette una riduzione “reale” dei costi.
Per Legambiente la proposta del ministro Delrio di puntare sulla riqualificazione energetica degli edifici condominiali va nella direzione per rilanciare l’economia. Tuttavia nella Legge di Stabilità si dovranno inserire alcune misure capaci di far superare le barriere esistenti.
Cogliendo lo spunto da un approssimativo articolo di Giovanni Bignami su L'Espresso sugli idrati di metano, quale concreta opzione per un futuro energetico radioso, Gianni Silvestrini spiega i limiti della soluzione e come si continui a trascurare l'impatto, attuale e futuro, delle rinnovabili.
Con la fine degli incentivi molti operatori del fotovoltaico italiano hanno iniziato a proporre ai clienti impianti FV in affitto, consentendo loro di avere elettricità solare senza un investimento iniziale. Siamo andati a vedere come funzionano queste proposte e se stanno avendo successo.
Dati e studi a favore della transizione verso un futuro ad energia rinnovabile non mancano, ma non bastano per contrastare il costante attacco delle fossili, spesso sostenute dalle bugie della politica. Come quelle del ministro tedesco Gabriel che, sotto l'ombrello del mercato, tutela gli interessi di carbone e petrolio.
Il GSE ha pubblicato i bandi per i Registri e le Procedure d'Asta relativi al decreto 23 giugno 2016. I Registri si apriranno il 30 agosto e si chiuderanno il 28 ottobre. Le Aste si apriranno il 30 agosto e si chiuderanno il 27 novembre 2016.
Tra azioni, obbligazioni, etf, fondi di investimento alternativi, spesso è difficile decidere dove destinare i propri risparmi quando si vuole puntare sulla green economy. Per capire meglio la situazione di questi mercati e le loro prospettive di crescita, abbiamo parlato con alcuni analisti e consulenti finanziari.
Gli apparecchi domestici e le caldaie a legna e pellet hanno ottime prestazioni tecnico-ambientali. Alcune informazioni tecniche sul progresso tecnologico e le prestazioni tecnico-ambientali dei moderni generatori termici a biomasse legnose di piccola e media potenza.
La guida, curata da ENEA e MiSE, chiarisce gli adempimenti e tempistiche previsti dalla legge nazionale per la manutenzione e il controllo di efficienza di caldaie, pompe di calore e climatizzatori.
I velivoli senza pilota comandati da remoto nell’ambito delle energie rinnovabili permettono di ridurre i tempi per il monitoraggio degli impianti ed evitano agli operatori di effettuare lavori in posizioni potenzialmente rischiose. Vediamo come si usano i droni al servizio di impianti fotovoltaici ed eolici.
I pannelli a parete elettrici si scaldano a 60-80 °C, irraggiano la loro energia nell’infrarosso, senza produzione di luce visibile e con una efficienza piuttosto elevata. C’è un interesse crescente per questa soluzione di riscaldamento degli ambienti, ma quali sono i benefici, gli svantaggi e i costi?
Esempio di configurazione impiantistica adatta ad una piccola azienda di carpenteria meccanica e lavorazioni metalliche con consumi tra 10-20 MWh/anno e con picchi di assorbimento di 10-15 kW: un impianto fotovoltaico, una piccola batteria per le piccole utenze elettriche e un solare termico per la produzione di acqua calda.
Anche in Italia arrivano i primi segnali di novità nelle scelte politiche per la mobilità. Ma ci si scontra con la ripresa della vendita di automobili, la crisi del trasporto pubblico e il basso prezzo dei carburanti. E le emissioni crescono. Una panoramica di Anna Donati.
Serramenti e infissi, caldaie a condensazione o a biomassa, impianti solari termici, pompe di calore, coibentazione pareti e coperture, riqualificazione globale dell'edifico, schermature solari: i vademecum dell'ENEA aggiornati a fine giugno 2016 per tutti i lavori incentivati con l'ecobonus fiscale per l'efficienza energetica.
Circolare delle Entrate chiarisce le norme nella Legge di Stabilità su imbullonati: esclusi da stima del valore catastale “elementi funzionali allo specifico processo produttivo” come moduli e inverter FV. Con la rideterminazione della rendita notevoli risparmi su IMU e TASI.
In Toscana, in un territorio diviso tra le province di Grosseto, Siena e Pisa, da tempo è iniziato da tempo un percorso differente nella produzione energetica, grazie alla geotermia, Diversi gli esempi di utilizzo di questa risorsa e non solo per abitazione e uffici. Vediamoli.
Avete deciso di installare un impianto solare fotovoltaico sul tetto di casa per produrre la vostra energia elettrica? Ecco qualche consiglio su come scegliere l'impianto giusto, come valutare prezzi e offerte che ci vengono presentate e i criteri da adottare per scegliere un installatore competetente.
La forma della cooperativa sarà una delle chiavi della generazione distribuita. Un esempio è quello della cooperativa "ènostra": circa 200 i soci coinvolti dal primo marzo 2016, ma in poche settimane le adesioni sono quasi a 500. Vediamo di cosa si tratta.
I cambiamenti climatici saranno protagonisti delle nostre vite. Serve una formazione, anche scolastica, per far passare questa nozione e tutte quelle correlate a cause ed effetti dei fenomeni che ne derivano. Una riflessione sull'indifferenza della cultura politica, economica, ma non solo.
I vantaggi di lungo periodo nell'utilizzo delle rinnovabili iniziano a palesarsi e la scelta di privilegiarle non appare più azzardata, ma lungimirante. Non incoraggiare il ricambio tecnologico in atto potrebbe escluderci da un mercato enorme che si va aprendo. Un articolo del Prof. Arturo Lorenzoni.
Un nuovo report sulle principali aziende mondiali che le classifica considerando, oltre alla presenza sui diversi mercati, molti altri fattori come la solidità finanziaria, il portfolio di prodotti, la forza del marchio, gli investimenti in R&S. Sul podio ci sono Trina Solar, SunPower e First Solar.
In attesa della definizione delle Procedure previste dall’art. 30 del decreto 23 giugno 2016, che disciplina gli interventi su impianti in esercizio, il GSE anticipa i princìpi generali di riferimento per le operazioni su impianti FV incentivati in Conto Energia. Vediamo cosa prevedono.
Reca la raccolta delle principali disposizioni adottate dall'Autorità inerenti la produzione di energia elettrica, con particolare riferimento alle fonti rinnovabili e alla cogenerazione ad alto rendimento. Il documento in allegato.


agenzia di comunicazione roma marketing roma