Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Le raccomandazioni della task-force istituita due anni fa per contrastare il climate-risk: fondamentale la divulgazione chiara, completa e tempestiva di dati e informazioni sulla natura degli investimenti. Come reagire alle minacce ambientali che incombono su tutti i settori industriali.
Molti venditori in giro per l'Italia offrono alle, spesso ignare, famiglie, impianti fotovoltaici sovradimensionati rispetto ai loro consumi elettrici e a costi molti elevati per kW installato. Un approccio che rischia di danneggiare il mercato. Come difendersi da questi "piazzisti" di energia solare.
La differenza di valore economico tra l’energia prelevata e quella ceduta alla rete richiede di aumentare l’autoconsumo. Tra le soluzioni c’è l’accumulo, ma la natura discontinua...
Lavatrici e lavastoviglie a doppio ingresso che utilizzano l’acqua calda prelevandola dall’impianto di casa, meglio se da impianto a fonti rinnovabili: permettono un taglio dei...
L’accumulo di sporcizia sulla superficie dei moduli solari, insieme alla presenza di particelle inquinanti nell’aria, riduce la produzione energetica degli impianti fotovoltaici,...
In situazioni dove lo spazio è poco, come negli appartamenti in condominio, non ci si deve rassegnare a lasciare nel cassetto il sogno di tagliare i consumi energetici. Dalla...
In situazioni dove lo spazio è poco, come negli appartamenti in condominio, non ci si deve rassegnare a lasciare nel cassetto il sogno di tagliare i consumi energetici. Dalla caldaia alla coibentazione, vediamo gli interventi che si possono fare per migliorare la nostra efficienza energetica.
Riprendiamo e aggiorniamo la breve guida all’acquisto del 2016, con i dati più recenti su costi e caratteristiche degli accumulatori elettrochimici per gli impianti FV domestici. Gli aspetti più importanti da valutare prima di scegliere il dispositivo più adatto alle proprie esigenze.
I primi 25 sottoscrittori di un ordine di abbonamento annuale a QualEnergia.it PRO (anche in caso di rinnovo) a partire dal 7 agosto 2017 potranno usufruire di uno sconto del 20%, utilizzando uno specifico codice promozionale. Scopri come fare.
Gli edifici nuovi o sottoposti a ristrutturazioni importanti devono obbligatoriamente coprire con le rinnovabili termiche una quota dei loro consumi. Vediamo quando e quanto gli impianti installati per assolvere all'obbligo citato sono incentivati con il nuovo Conto Termico: spiegazione ed esempi.
Il prezzo medio di acquisto dell'elettricità registra a luglio un aumento rispetto a giugno del 3% e si porta a 50,31 €/MWh. Molto più elevato l'aumento rispetto a luglio 2016. Il prezzo della Sicilia sale a 65 €/MWh, massimo da luglio 2015; il differenziale con le zone meridionali va oltre 18 €/MWh.
La strategia di Trump di disertare la lotta ai cambiamenti climatici è come un’arma globale contro tutti. Tuttavia non gli sarà così facile superare criteri, metodi, procedure e organismi di valutazione degli impatti della CO2, ormai alla base delle decisioni dell’amministrazione Usa.
La Sardegna con la legge Regionale n. 11 del 3/7/2017 doveva recepire la liberalizzazione in materia di edilizia, ma al contrario la semplice installazione sugli edifici di impianti FV, solari termici e pompe di calore è assoggettate a più stringenti titoli abilitativi, disattendendo la disciplina nazionale. L'intervento di una società sarda.
Oltre undici ore di registrazioni online dei webinar tecnici di QualEnergia.it. Gli argomenti trattati: fotovoltaico, conto termico, micro turbine eoliche, Tremonti Ambientale. In aggiunta gli Atti video (4h 30') di un workshop sul FV del dicembre 2015. Gratuiti solo per gli abbonati a QualEnergia.it PRO.
Le vendite di sistemi di tracking per grandi impianti FV a terra sono destinate ad aumentare nei prossimi cinque anni, secondo GTM Research. Prezzi in discesa, concorrenza sempre più agguerrita, margini di profitto risicati, consolidamenti delle aziende: prospettive e sfide del settore.
Una ricerca coordinata dal fisico norvegese James Hansen pone un problema delicato per la riuscita della transizione energetica verso le rinnovabili: la difficoltà di continuare nella crescita esponenziale delle installazioni di eolico e FV, che potrebbero poi nel giro di un decennio seguire il declino di altre fonti. Vediamo cosa potrebbe accadere e perché.
Alcune associazioni e comitati locali hanno presentato un documento con le proposte per definire un chiaro regime di regolamentazione e di autorizzazioni dell'eolico in Basilicata, che ritengono fatto con fini speculativi e contro il paesaggio. Lo sviluppo dell'eolico nella regione e la recente sentenza del TAR.
I presidenti della Commissione Ambiente e della Attività Produttive della Camera in una lettera congiunta ai ministri dell'Ambiente e dello Sviluppo Economico propongono idee sulla nuova SEN. Ad esempio FER elettriche al 55% al 2030 ed eliminazione del carbone prima del 2030.
Nel rapporto "Comuni rinnovabili 2017" di Legambiente c'è un nuovo capitolo che racconta quanto e come le rinnovabili incidono nel bilancio energetico di un processo produttivo e contribuiscono alla valorizzazione dei prodotti alimentari locali oltre che dell'azienda stessa. Alcune buone pratiche.
Ogni giorno, per gli abbonati di QualEnergia.it PRO, progetti europei, finanziamenti locali, regionali e nazionali, bandi per gare d'appalto in tutta Italia per la fornitura di beni e servizi su energia, edilizia ed efficienza energetica, mobilità sostenibile. I bandi del giorno e l'archivio di quelli in scadenza.
Negli ultimi 10 anni la produzione mondiale di pellet è aumentata di oltre 4 volte. La domanda annuale è cresciuta del 14%. Entrati sul mercato nuovi paesi. Usa il principale esportatore. In Italia l'85% della domanda è soddisfatta dall'import. I prezzi restano stabili, ma l'Iva è molto superiore a Germania e Austria.
Con una potenza/capacità di 10 MW/15 MWh, l’accumulo elettrochimico di Schwerin 2 si candida a fornire un numero crescente di servizi per la distribuzione dell’energia: non solo regolazione di frequenza e bilanciamento della produzione da eolico e solare FV, ma anche riavvio (black-start) della rete.
Con la delibera 583/2017 l'Autorità per l'Energia approva il regolamento predisposto da Terna per la partecipazione della generazione distribuita al mercato per il servizio di dispacciamento (MSD) tramite di Unità virtuali abilitate di produzione (UVAP). L'attuazione partirà dal 1° novembre 2017.
Con il referendum in Svizzera i cittadini hanno votato a favore di una riduzione del flusso di energia primaria da 6000 a 2000 watt pro capite. Ma per ridurre gli impatti dell'uso d'energia non bastano rinnovabili ed efficienza, serve una riduzione del flusso di prodotti e di servizi che oggi ci sembrano indispensabili.
Obiettivo del progetto di ricerca PHOEBUS è di produrre energia chimica pulita per poi immagazzinarla facilmente e in modo efficiente, seguendo quanto in natura fanno piante e batteri fotosintetici. Risultato finale è produrre una “foglia artificiale” che converta l’acqua in combustibili quali idrogeno e ossigeno.
La Giunta regionale della Lombardia ha dato il via libera alla proposta di ricorso alla Corte Costituzionale per la questione di legittimità della recente riforma della VIA. I profili di illegittimità costituzionale consisterebbero nell'ingresso dello Stato in competenze regionali.
Metodi di analisi statistica sempre più avanzati consentono di ottimizzare l'efficienza delle installazioni FV su tetto, individuando guasti e malfunzionamenti. Una panoramica delle soluzioni più innovative, semplici e poco invasive, perché non richiedono sensori, in un documento IEA.
Il Comune di Barcellona ha annunciato un piano di 12 milioni di € per lo la diffusione di impianti FV sugli edifici pubblici della città. I nuovi progetti sono pensati per massimizzare l’autoconsumo e integreranno, dove sarà possibile, sistemi di storage. Alcune idee della capitale catalana.
Pubblicato dall'Autorità per l'energia un documento per la consultazione che illustra gli orientamenti del regolatore in merito alla riforma degli aspetti riguardanti la prestazione delle garanzie connesse al servizio di trasporto disciplinata nel Codice di rete. Termino ultimo per le osservazioni è il 15 settembre.
In Emilia-Romagna 15.895.106 euro per la realizzazione di interventi straordinari di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento sismico ed efficientamento energetico di edifici scolastici, oltre che per la realizzazione di nuovi edifici scolastici e palestre.
Con i fondi potranno essere ristrutturati gli edifici sia per l'involucro esterno, sia per le dotazioni impiantistiche, con sistemi di telecontrollo intelligente e gestione dei consumi energetici e potranno essere installati impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili per l'autoconsumo.
Un esempio di accelerazione verso la transizione energetica è quello delle Hawaii. La legge nel 2015 prevede la totale decarbonizzazione della generazione elettrica entro il 2045. Già importante il ruolo del FV. No all'import di gas. Le utilities sembrano sostenere questa policy. L'editoriale di Gianni Silvestrini.
Contributi a fondo perduto per il 50% dei costi per batterie o altri sistemi di storage da abbinare a impianti fotovoltaici. La Regione raddoppia il budget, che l'anno scorso si era esaurito in un'ora, stanziando 4 milioni. Le regole dell'incentivo. Domande da settembre.
Un report di Solarplaza analizza 14 paesi africani sui fattori più rilevanti legati ad investimenti e sviluppo della tecnologia solare fotovoltaica e CSP. Aspetti legislativi, barriere economiche e culturali, policy, mercato elettrico di riferimento, scenari, comparto industriale. A ottobre una conferenza di settore in Costa D'Avorio.
Dopo l'approvazione alla Camera che ha reso legge il dl “Disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno”, vediamo le principali misure che possono essere interessanti per gli abbonati di QualEnergia.it PRO. Allegati il testo votato e i dossier sul nuovo provvedimento.
Disponibile una nuova funzionalità per scaricare dall’apposita sezione “Segnalazione Guasti e Furti” l’elenco dei moduli fotovoltaici e degli inverter riferiti ad uno specifico impianto incentivato con il Conto Energia.