La riforma della tariffa elettrica degli utenti non domestici dovrebbe essere approvata definitivamente entro fine anno, insieme a quella delle agevolazioni agli energivori e – notizia positiva per gli operatori del fotovoltaico e dell’efficienza energetica – l’Autorità per l’Energia è concentrata sulle ipotesi meno penalizzanti per autoproduzione e risparmio energetico, cioè la B3 e la […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.