Il mercato italiano del grande fotovoltaico a terra sembra essere a un punto di svolta. Sul fronte dell’esistente, i rendimenti si sono fortemente ridotti negli ultimi due anni e questo sta facendo calare l’interesse degli investitori, anche per il  rischio della sospensione degli incentivi per irregolarità, sempre in agguato. Intanto si stanno ricominciando a realizzare […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.