Nel 2019 il portale per l’invio delle diagnosi energetiche (art. 8 d.lgs. 102/2014) “sarà soggetto ad importanti modifiche al fine di semplificare il lavoro dei soggetti interessati”: lo rende noto l’Enea attraverso il portale stesso. La nuova piattaforma sarà online entro giugno e l’Ente ha invitato le imprese a non caricare le diagnosi afferenti all’obbligo […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.