Il mercato dei biocombustibili solidi è in rapida crescita e ciò mette in evidenza il problema del controllo della qualità del prodotto. Infatti la complessità chimica del materiale lignocellulosico ne influenza il suo utilizzo come biocombustibile e si rende pertanto necessaria una corretta identificazione e caratterizzazione della composizione chimico-fisica del prodotto in modo da consentirne […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.