Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Missione a Garoua: un progetto fotovoltaico di Enerray per l’Africa

L'azienda, in partnership con un'impresa locale, farà da epc contractor per un impianto da 30 MW nel nord del Paese. Nell'area c'è una forte urgenza di nuova generazione.

Enerray, tramite la società EB Solaire, in una partnership con un’importante azienda locale, sta sviluppando un progetto fotovoltaico greenfield da circa 30 MWp nel nord del Camerun, di cui sarà anche epc contractor.

I primi step autorizzativi per l’impianto sono già stati completati e, durante la visita sul terreno avvenuta la seconda settimana di ottobre (vedi immagini sotto e video), le autorità hanno convalidato ufficialmente la nuova area da 70 ettari individuata dall'ufficio tecnico di Enerray per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico.

L’11 ottobre è stata organizzata una presentazione ufficiale del progetto con il coinvolgimento del governatore della Regione Nord, le principali delegazioni locali, i ministeri e i capi-villaggio e altre figure della comunità locale per un totale di circa 120 spettatori.

L’evento è stato ripreso dalla televisione nazionale CRTV e ha suscitato un grande interesse per il progetto solare. C'è infatti un’urgenza di produzione di energia elettrica per sopperire alla completa mancanza della stessa in determinate aree e porre rimedio ai problemi di black-out a ripetizione durante la stagione secca (da febbraio a luglio).

L’impianto fotovoltaico – spiega l'azienda - avrà un forte impatto sociale, essendo accompagnato da un progetto a beneficio diretto delle comunità locali, come ad esempio la ristrutturazione di una scuola pubblica o la fornitura di kit off-grid.