Scrivi

Coperture e capannoni industriali: i vantaggi del fotovoltaico

I consigli di Enerray.

ADV
image_pdfimage_print

Per diversi tipi di aziende, installare un impianto fotovoltaico sul tetto è un’ottima idea per ridurre le spese energetiche, garantendosi nel contempo da futuri aumenti dei costi del kWh, oltre a contribuire alla lotta contro il cambiamento climatico.

Ma quando si può considerare questa opzione e come si riesce ad avere i vantaggi descritti? Lo spiega bene sul suo blog di Enerray Italia, azienda con una grande esperienza in questo tipo di installazioni.

Dove si può installare

La modularità e le varie tecnologie di fissaggio permettono innanzitutto l’installazione su quasi tutte le coperture e capannoni industriali esistenti, tra cui tetti piani, coperture a falda, a shed e a mezza botte:

I moduli fotovoltaici sono montati solitamente su apposite guide, a loro volta fissate sulla copertura industriale tramite viti, bulloni e/o morsetti. In caso di tetto piano, al fine di evitare di forare la copertura, i moduli fotovoltaici sono tenuti fermi grazie ad apposite zavorre opportunamente posizionate sul tetto fotovoltaico.

Tagliare la bolletta con l’autoconsumo

Il principale vantaggio degli impianti fotovoltaici su coperture industriali è il fatto di poter utilizzare l’energia elettrica prodotta per i propri consumi aziendali, andando in questo modo a ridurre l’energia prelevata dalla rete elettrica e di conseguenza abbattere notevolmente i costi della bolletta elettrica.

Poiché l’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico deve essere consumata istantaneamente (a meno di non implementare nel sistema apposite batterie di accumulo) la percentuale di autoconsumo dipende principalmente dalla corrispondenza tra le curve di produzione dell’impianto solare e le curve di consumo dell’azienda.

Quando il prelievo originario delle utenze è concentrato nelle fasi centrali della giornata, in corrispondenza dei momenti di massima produzione dell’impianto, si ha anche una riduzione più o meno significativa dei picchi di potenza di assorbimento dalla rete (effetto Peak Shaving), con conseguente riduzione delle voci proporzionali alla potenza impegnata di picco pagate in bolletta.

E’ importante che il dimensionamento e l’installazione dell’impianto fotovoltaico industriale vengano effettuati da aziende specializzate nell’EPC (Engineering, Procurement and Construction) che possano garantire know-how ed esperienza, al fine di evitare problematiche future sull’impianto e sulla copertura (es. tenute, rischio di incendio, bassa producibilità etc…).

In generale, in base agli attuali prezzi dei componenti fotovoltaici e in base ai prezzi dell’energia elettrica applicati alle utenze industriali, l’incremento di potenza è sempre benefico per l’azienda rendendo di fatto lo spazio disponibile sul capannone il principale fattore limitante (1 MWp di fotovoltaico richiede all’incirca una superficie netta libera pari a circa 600-700 m2).

Vendere l’energia in eccesso

L’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico e non istantaneamente consumata può essere ceduta alla rete elettrica nazionale e valorizzata secondo le regole del mercato elettrico.

L’azienda proprietaria dell’impianto fotovoltaico può scegliere tre modalità di vendita: Scambio sul Posto per impianti fotovoltaici di potenza fino a 500 kW, Ritiro Dedicato e vendita sul mercato libero.

Valore aggiunto e immagine “green”

L’impianto fotovoltaico non è solo un investimento economico con un buon ritorno, ma permette di aumentare il valore delle proprietà immobiliari su cui è installato e offre un’immagine di responsabilità ambientale spendibile in ambito di comunicazione, contribuendo a promuovere un’immagine “green” dell’azienda e aumentando così la percezione positiva dei clienti

L’energia solare fotovoltaica riduce l’inquinamento ambientale evitando emissioni di biossido di carbonio (CO2) per un valore medio stimato di 0,5 kg per kWh prodotto, equivalente al beneficio ottenuto piantando 6 alberi di grandi dimensioni.

Enerray

Enerray è leader nella progettazione e installazione di impianti fotovoltaici industriali, con più di 180 impianti fotovoltaici installati sulla copertura di capannoni commerciali e industriali.

Grazie all’esperienza pluriennale acquisita nel settore, Enerray è in grado di fornire al cliente un impianto fotovoltaico ottimizzato, garantito e a investimento iniziale zero.

Il modello di business proposto da Enerray è basato sul sistema delle “Energy Service Company“ o ESCo, e permette di finanziare completamente l’impianto a fronte di un contratto PPA a lungo termine stipulato con il cliente finale, il quale paga l’impianto utilizzando il risparmio che ha in bolletta.

Per maggiori informazioni sui servizi di EPC di Enerray potete visitare la pagina dedicata.

Molti altri consigli sul fotovoltaico si possono trovare sul blog di Enerray Italia, dal quale è tratta questa pillola.

ADV
×