Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Solare CSP più economico con gli eliostati “raggruppati”. Sarà un successo?

Una start-up americana, collaborando con i Sandia National Laboratories, ha realizzato il primo prototipo di specchi riflettenti montati su un’unica struttura elastica con un solo motore; concentra l’irraggiamento solare verso una torre centrale ricevente. La tecnologia e le sue prospettive.

Il solare a concentrazione o CSP (Concentrated Solar Power) è pronto a scommettere su una nuova tecnologia che promette di ridurre sensibilmente i costi d’installazione?

È la domanda che si pongono diversi analisti, commentando lo schema proposto da una start-up americana, Skysun di Bay Village, Ohio: in sintesi, l’azienda ha progettato un sistema per raggruppare gli eliostati con strutture modulari ...

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO