Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Sottoprodotti, in vigore il decreto del Ministero dell’Ambiente

Nel DM i criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti. In allegato al decreto sono riportate anche le principali norme che regolano l'utilizzo di biomasse residuali per la produzione di energia.

È in vigore da ieri, 2 marzo 2017,  il provvedimento del Ministero dell’Ambiente che stabilisce i criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti ...

 

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
NON sei abbonato?
Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati.
QualEnergia PRO