Lussemburgo e Lituania sono i primi due paesi ad aver siglato un accordo di “trasferimento statistico” (statistical transfer) di elettricità generata con tecnologie pulite, un sistema che potremmo definire di finanza energetica creativa, previsto – ma finora inutilizzato – dalla direttiva UE sulle fonti rinnovabili per aiutare gli Stati membri a raggiungere i rispettivi traguardi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.