“Tenuto conto della finalità dell’operazione e del diversificato assetto proprietario dei sistemi di illuminazione, i beneficiari dei finanziamenti dovrebbero essere (naturalmente) i proprietari/gestori dei sistemi stessi.” Con questa motivazione il Tar Lombardia ha annullato il bando per gli incentivi della Lombardia per l’illuminazione pubblica efficiente nella parte in cui limita l’accesso ai soli Comuni. La […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.