Ad oggi, il Superbonus assomiglia al motore di una supercar montato sul telaio di una utilitaria, che i meccanici si stanno sforzando di modificare in corso d’opera, con quanti meno stop possibili ai box. L’effetto è che finora le prestazioni effettive del motore sono state ben inferiori a quelle teoriche. Non solo il telaio, ma […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.