Far partire al più presto il mercato della capacità, spingere l’elettrificazione dei consumi, ma anche predisporre sistemi di gare per forniture sul medio e lungo termine di rinnovabili, ridisegnare il mercato dell’energia e del dispacciamento per integrare le rinnovabili e consentire l’aggregazione delle fonti. Sono queste alcune delle priorità da perseguire nella Strategia Energetica Nazionale […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.