L’agenzia federale statunitense per le energie rinnovabili (NREL: National Renewable Energy Laboratory) ha abbassato nettamente le stime sui costi futuri del fotovoltaico utility-scale, rispetto ai calcoli pubblicati nel 2019. I dati sono stati presentati nel suo ultimo documento sull’evoluzione delle tecnologie pulite, Annual Technology Baseline. L’agenzia ha sviluppato delle nuove curve di costo, attraverso un’analisi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.