Scrivi

Il settore fotovoltaico dice no ai dazi: “serve un piano industriale Ue”

PRO

La reazione di SolarPower Europe in risposta all'ipotesi che vengano alzate nuove barriere commerciali all'ingresso dei prodotti fotovoltaici cinesi.

ADV
image_pdfimage_print

Berlino sta esaminando “tutte le opzioni” per proteggere i produttori tedeschi di componenti per il fotovoltaico dal calo dei prezzi: sia sussidi che dazi sulle importazioni. Questa notizia, diffusa da Reuters riportando dichiarazioni del ministero dell’Economia tedesco, ha messo in allarme SolarPower Europe (SPE), l’associazione europea del fotovoltaico, decisamente contraria alle barriere commerciali sui moduli […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×