Rinnovabili, per impugnare le autorizzazioni regionali va dimostrato un danno specifico

PRO

Lo afferma una sentenza del Tar di Catania, nel respingere il ricorso di un'azienda agricola contro il "sì" della Regione Sicilia a un nuovo impianto fotovoltaico.

ADV
image_pdfimage_print

Per bocciare la costruzione di un nuovo impianto a fonti rinnovabili, bisogna dimostrare che il progetto provoca un danno specifico alla propria attività o ai propri interessi. È questo il senso di una recente sentenza del Tar di Catania (link in basso), che ha respinto il ricorso di una azienda agricola contro il Provvedimento autorizzatorio […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti