Agrivoltaico, il Tar dà una nuova speranza a un impianto da 4,2 MW a Vetralla

PRO
CATEGORIE:

I giudici hanno ritenuto che il rigetto della domanda di autorizzazione contenesse un difetto di motivazione: il Comune dovrà riesaminare l'istanza.

ADV

Il rigetto dell’autorizzazione alla costruzione di un impianto agrivoltaico da circa 4,2 MW da parte del Comune di Vetralla (VT) conteneva un difetto di motivazione. Per questo motivo i giudici del Tar del Lazio, con la sentenza N.01560/2024 pubblicata lo scorso 26 gennaio (link in basso), hanno accolto il ricorso di Ds Italia 11 annullando […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti