Rinnovabili, il Gse non può “ripensare” un progetto a distanza di anni

PRO
CATEGORIE:

Una sentenza del Consiglio di Stato chiarisce i limiti del potere di controllo esercitabile dal Gestore, spiegando le circostanze che fanno incorrere nella "illegittima espressione di autotutela".

ADV

Il Gse non può rimettere in discussione gli elementi di un progetto a fonte rinnovabile dopo parecchi anni dal primo sopralluogo concluso con esito positivo, annullando gli incentivi originariamente accordati all’impianto. È il succo di una recente sentenza del Consiglio di Stato (link in basso) che, accogliendo il ricorso in appello di una società, chiarisce i […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti