Mobilità condivisa, crescono i servizi in Italia ma la strada è ancora lunga

PRO

Tra 2015 e 2017 i principali servizi di mobilità condivisa sono aumentati del 50% in Italia. Benché la diffusione di questo tipo di attività sia più capillare nel Nord Italia, la percentuale di crescita nel triennio preso in considerazione risulta più evidente nelle regioni del Sud. Alcuni dati nel secondo "Rapporto Nazionale sulla sharing mobility".

ADV
image_pdfimage_print

Tra 2015 e 2017 i principali servizi di mobilità condivisa sono aumentati del 50% in Italia. Benché la diffusione di questo tipo di servizi sia più capillare nel Nord Italia, la percentuale di crescita nel triennio preso in considerazione risulta più evidente nelle regioni del Sud, che hanno registrato un + 57% nel triennio contro […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti