L’industria eolica europea attacca il Net-Zero Industry Act: “così rischiamo di consegnarci alla Cina”

PRO
CATEGORIE:

Il NZIA non è all’altezza e dovrà essere rafforzato per non subire ingenti perdite economiche nel comparto eolico europeo. I problemi e le richieste del settore presentate da WindEurope.

ADV

L’associazione di categoria europea dell’eolico, WindEurope, esce nuovamente allo scoperto per criticare la strategia europea Net-Zero Industry Act (NZIA) sul rafforzamento del settore industriale e delle catene di approvvigionamento delle tecnologie per la transizione energetica. Il NZIA, presentato dalla Commissione Ue a marzo insieme al Critical Raw Materials Act (vedi Industrie net zero: i nuovi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti