Il Gruppo BluEnergy acquisisce il 26% di Syniergy

CATEGORIE:

Il Gruppo BluEnergy, che fa capo alla famiglia Longo che da oltre 20 anni opera nel settore delle rinnovabili, ha acquisito la partecipazione del 26% di Syniergy srl, società di servizi tecnici e consulenza di Bologna, specializzata in fonti rinnovabili e transizione energetica.

ADV
image_pdfimage_print

Il Gruppo BluEnergy, che fa capo alla famiglia Longo che da oltre 20 anni opera nel settore delle rinnovabili, ha recentemente acquisito la partecipazione del 26%, – che salirà al 33% entro i prossimi due anni – in Syniergy srl, società di servizi tecnici e consulenza di Bologna, specializzata in fonti rinnovabili e transizione energetica.

L’ingegner Roberto Longo, Presidente di BluEnergy, ha spiegato che l’acquisizione della partecipazione in Syniergy è un importante passo nel potenziamento delle competenze tecniche del Gruppo, in vista sia del passaggio generazionale in corso nell’azienda, sia degli sfidanti obiettivi di crescita previsti nei prossimi anni nello sviluppo e realizzazione di nuovi impianti a fonti rinnovabili e delle nuove tecnologie legate alla transizione energetica.

Inoltre, la collaborazione con NIER Ingegneria Società Benefit spa, oggi socio di maggioranza relativa in Syniergy, consentirà una qualificata presenza nei nuovi sistemi di gestione dell’energia richiesti dall’evoluzione del mercato

L’ingegner Paolo Vestrucci, cofondatore e Presidente di NIER Ingegneria S.B. ritiene che la partnership con BluEnergy sia una grande opportunità per mettere a fattor comune e rendere complementari due diversi approcci al mondo dell’energia, a tutto vantaggio della crescita di Syniergy nel settore delle rinnovabili e ancor più nell’ambito dei futuri scenari dell’asset management degli impianti e della gestione efficiente dell’energia.

L’ingegner Pasquale Stumpo, cofondatore e Amministratore Delegato di Syniergy, con una lunga esperienza nello sviluppo, realizzazione e gestione di impianti nel settore energetico, ritiene che l’ingresso di BluEnergy possa rappresentare un importante acceleratore per lo sviluppo della società verso i ruoli di operatore di riferimento per tutte le fasi del progetto, compresi l’asset management, il repowering e l’adeguamento tecnologico  alle nuove soluzioni via via richieste dalla transizione energetica.

L’operazione di acquisizione è stata assistita dalla consulenza dello Studio Verzelli&Partners e ADMA Partners lato Syniergy e dallo Studio Legale Sani Zangrando lato BluEnergy.

ADV
×