Importazioni di petrolio e gas, cosa rischia l’Italia con gli incidenti in Libia?

PRO
CATEGORIE:

L’esplosione dell’oleodotto nel paese nordafricano riporta al centro il tema della sicurezza delle forniture energetiche. Rientrato l’allarme di metà dicembre per l’incidente nell’hub di Baumgarten in Austria, le vicende libiche ridestano qualche preoccupazione per gli approvvigionamenti futuri. Dati e scenari.

ADV

Dopo l’esplosione avvenuta a metà dicembre nel nodo austriaco del gas di Baumgarten (vedi QualEnergia.it), un nuovo incidente, anche se con caratteristiche del tutto diverse – parliamo di un oleodotto in Libia che con ogni probabilità è stato colpito da un attentato – riporta in primo piano il tema della sicurezza per le forniture energetiche […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti