Scrivi

Impianti eolici: dalla sindrome NIMBY all’accettabilità sociale in tre mosse

PRO

ENEA illustra le migliori pratiche per conciliare efficacemente le esigenze delle comunità locali con quelle degli operatori eolici.

ADV

La maggiore diffusione delle energie rinnovabili, soprattutto eolico e fotovoltaico, sulla strada di una più rapida decarbonizzazione è resa spesso difficile da due dissuasori: processi autorizzativi ingombranti e opposizione delle comunità locali. Sul fronte dei permessi devono intervenire governi, autorità ed enti per semplificare le procedure. È quindi la politica con i suoi addentellati amministrativi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×