Edilizia, perché la direttiva EPBD può segnare un cambio di passo

PRO

La Direttiva 2018/844 sulla Prestazione Energetica nell’Edilizia, di recente pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale europea, deve essere recepita dal nostro Paese entro il 10 marzo 2020: potrebbe essere un occasione promuovere gli interventi di riqualificazione che in Italia stentano a decollare.

ADV
image_pdfimage_print

Lo scorso 19 giugno è stato finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale Europea il testo della Direttiva 2018/844, che integra ed aggiorna la Direttiva 2010/31/UE (più nota come EPBD, Direttiva sulla Prestazione Energetica nell’Edilizia). Il testo è disponibile, come sempre, nella diverse lingue dei singoli Stati Membri, sebbene la traduzione dall’inglese in italiano di alcuni termini […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti