La crescita delle rinnovabili e la necessità di riserve per la regolazione di frequenza

PRO
CATEGORIE:

Con una forte penetrazione delle Fonti Rinnovabili Non Programmabili la capacità di calcolo puntuale del fabbisogno di riserva ha un’importanza cruciale. Un approfondimento da uno studio del Politecnico di Milano e dal Piano di Sviluppo di Terna al 2021.

ADV

La progressiva disattivazione degli impianti convenzionali di produzione di energia elettrica alimentati da fonti fossili e la transizione energetica verso le rinnovabili, caratterizzate da una ridotta programmabilità, sta aumentando la necessità di disporre di nuove risorse flessibili per continuare a garantire il funzionamento sicuro e protetto del sistema elettrico europeo. A tal proposito, con uno […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti