Controlli fotovoltaico, Guardia di Finanza sequestra impianto e beni per 15 milioni

PRO

I titolari di un parco fotovoltaico di grandi dimensioni sono indagati per indebite percezioni di erogazioni pubbliche per aver illecitamente ottenuto dal GSE incentivi per oltre 2 milioni di euro, anche attraverso la presentazione di false attestazioni.

ADV
image_pdfimage_print

Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Frosinone ha eseguito oggi un provvedimento di sequestro preventivo finalizzato alla confisca di un “imponente impianto fotovoltaico”, sito nel Comune di Villa Santa Lucia (FR) e “ben visibile sull’asse autostradale Roma-Napoli”, nonché di conti correnti, beni mobili e immobili, per un valore complessivo di circa […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti