Accordo di Parigi, il bilancio a due anni di distanza

PRO

Con la Cop 23 di Bonn appena iniziata, una riflessione su quanto si è fatto finora: l'accordo firmato alla Cop 21 ha indubbiamente generato un positivo impulso globale con risultati che pochi si aspettavano. Ma per evitare esiti climatici disastrosi occorre accelerare decisamente.

ADV
image_pdfimage_print

A due anni dalla firma dell’accordo di Parigi sul clima e a un anno dalla sua rapidissima ratifica è interessante analizzare i cambiamenti avvenuti in alcuni Paesi chiave. Ricordiamo che la critica principale al trattato sostitutivo del Protocollo di Kyoto riguardava la mancanza di obiettivi legalmente vincolanti. Ma c’è di più, l’insieme dei piani presentati […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti