In Svizzera si farà un impianto fotovoltaico da 2 MW sul muro di una diga

CATEGORIE:

L'installazione conterà circa 6.000 pannelli FV e sarà pronta nell'estate 2021. La nota di Axpo.

ADV
image_pdfimage_print

Sarà pronto nell’estate 2021 il maxi impianto fotovoltaico da 2 MW sulla diga di Muttsee, il più grande della Svizzera con circa 6.000 moduli che saranno installati direttamente sul muro della diga, interessando una superficie complessiva di 10.000 metri quadrati in piena esposizione a sud.

Il progetto dell’impianto, si legge in una nota di Axpo, la società che sta sviluppando l’iniziativa, è stato approvato dalle autorità svizzere competenti (Canton Glarona, comune di Glarus, Ufficio federale dell’energia).

L’installazione FV sulla diga sorgerà a 2.500 metri di altitudine; secondo le previsioni, produrrà 2,7 GWh di energia elettrica in un anno, di cui circa metà proprio nella stagione invernale, grazie ad alcuni vantaggi assicurati dall’ambiente alpino e dalla configurazione dell’impianto: maggiore intensità della radiazione solare in alta quota, maggiore efficienza dei moduli alle basse temperature, effetto albedo del manto nevoso.

Nella nota, infine, Axpo spiega che per prevenire danni ai pannelli fotovoltaici, a causa dei carichi di neve, la società sta apportando leggere modifiche alla progettazione dell’impianto e sta esaminando altre varianti per l’installazione delle sottostrutture.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti