Scrivi

Così le rinnovabili “senza rete” stanno migliorando la vita nel mondo: il report Irena

  • 16 Luglio 2018

L’agenzia IRENA ha pubblicato le nuove statistiche sulla diffusione globale delle tecnologie rinnovabili non connesse alle linee di trasmissione e distribuzione. Africa e Asia in cima alla lista delle zone remote servite da micro-reti alimentate da piccoli impianti.

ADV
image_pdfimage_print

Con 133 milioni di persone “servite” in tutto il mondo e oltre 6,5 GW di capacità cumulativa installata alla fine del 2017, gli impianti a rinnovabili off-grid (non connesse alle reti elettriche) stanno crescendo con un ritmo piuttosto elevato in molti paesi soprattutto africani e asiatici.

In un recente rapporto, Off-grid Renewable Energy Solutions, Global and Regional Status and Trends (documento completo allegato in basso), l’IRENA (International Renewable Energy Agency) ha fatto il punto sull’evoluzione delle diverse tecnologie che permettono di autoprodurre elettricità in zone remote/rurali, prive di collegamenti alle linee di trasmissione e distribuzione.

Si parla, quindi, di un ampio ventaglio di soluzioni, da quelle più semplici ed economiche come i sistemi solari domestici di piccola taglia e le lampade solari, a quelle un po’ più estese e complesse come le micro-reti alimentate dai pannelli fotovoltaici e da altre installazioni “verdi”, tra cui il mini-idroelettrico e le biomasse, senza dimenticare gli impianti di cogenerazione nelle industrie, negli ospedali e negli edifici pubblici di città e villaggi.

In Africa, evidenziano le statistiche, sono 53 milioni le persone che utilizzano in vario modo delle tecnologie off-grid (erano solo 2 milioni nel 2011) e sono così riuscite a migliorare le loro condizioni di vita e di lavoro, anche se molto resta da fare per garantire l’accesso universale all’energia elettrica.

In Asia, invece, la popolazione raggiunta dalle soluzioni off-grid ammonta a circa 76 milioni di persone.

Proponiamo, di seguito, due grafici che evidenziano la rapidità con cui si sta sviluppando il mercato delle rinnovabili non connesse in rete: il primo riguarda le persone servite dai sistemi off-grid su scala globale, mentre il secondo riguarda la capacità totale installata nelle varie tecnologie.

Il seguente documento è riservato agli abbonati a QualEnergia.it PRO:

Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito a QualEnergia.it PR

ADV
×