L’Agenzia delle entrate ha aggiornato la guida per il bonus mobili prorogato per tutto il 2021 dalla legge di bilancio.

La detrazione Irpef del 50% vale per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione. Il bonus 2021, ricorda l’Agenzia, può essere chiesto solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione iniziato in data non anteriore al primo gennaio 2020.

Per gli acquisti di mobili-elettrodomestici effettuati nel 2020, invece, è possibile fruire della detrazione solo se l’interventodi ristrutturazione è iniziato in data non anteriore al primo gennaio 2019.

Guida_Bonus_Mobili_012021