CasaClima in tour: informare e formare sull’edilizia a basso consumo

  • 28 Settembre 2015

L'agenzia della provincia autonoma di Bolzano, CasaClima, da inizio anno organizza un tour in varie città italiane per informare e formare cittadini, amministratori, tecnici sulla certificazione inventata in Alto Adige. I prossimi appuntamenti.

ADV
image_pdfimage_print

Una casa costruita con i criteri di CasaClima consumo in termini energetici energia, 5 volte in meno rispetto a un’abitazione normale. Si guarda poi anche alla qualità dei materiali, alla creazione di un ambiente salubre e con i giusti comfort. Non costa nemmeno di più. Per tutte queste ragioni, l’agenzia della provincia autonoma di Bolzano, CasaClima, da inizio anno organizza un tour in varie città italiane, per informare e formare i cittadini, gli amministratori, i tecnici sulla certificazione inventata in Alto Adige, che supera quelle standard.

Fino a oggi, spiega il direttore di CasaClima, Ulrich Santa, “abbiamo certificato circa 11.000 edifici in Italia, due terzi dei quali nuovi e il restante riqualificati”. Ed è su questo secondo fronte che la sfida si fa importante per l’agenzia, che vorrebbe lavorare anche per contribuire ad abbassare il consumo di suolo. Altra missione dell’agenzia è la formazione dei tecnici (30.000 quelli coinvolti finora).

I convegni del tour affrontano gli aspetti dell’efficienza energetica invernale ed estiva, il comfort termo-igrometrico e acustico. Analizzati anche i protocolli di certificazione energetica attraverso l’illustrazione e la discussione di casi pratici su edifici nuovi e risanati.

 “CasaClima Tour” si rivolge a tutti gli attori coinvolti nel processo edilizio: progettisti, artigiani, tecnici, imprese, amministrazioni pubbliche ma anche ai committenti che ricercano la qualità nell’abitare. É previsto il riconoscimento di crediti formativi professionali in accordo con i singoli ordini/collegi territoriali. Ogni convegno dà inoltre diritto al rilascio di due crediti formativi per consulenti e auditori CasaClima.

Prossimi appuntamento: 8 ottobre a Padova e a novembre a Trento.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti