Convergenza industriale, tecnologie intelligenti e generazione di energia distribuita saranno gli argomenti chiave nel 2012 e negli anni a venire. Almeno, stando alle previsioni rilasciate dalla società di consulenza Frost & Sullivan per quanto riguarda il mercato globale dell’energia e dell’ambiente.

Basandosi su un sondaggio condotto tra centinaia di aziende, la  ricerca evidenzia tre aree di crescita.

Convergenza e integrazione della catena del valore
Gli operatori del settore dell’energia e dell’ambiente stanno assistendo alla più grande convergenza dall’interno del proprio settore così come pure dai settori dell’automazione industriale e ICT. Altamente significativa è anche la convergenza tra il mercato energetico e quello automobilistico, collegata principalmente all’introduzione di veicoli elettrici, che danno slancio al mercato delle  batterie, alle infrastrutture per l’immagazzinamento, la trasmissione e la distribuzione dell’energia, alle tecnologie per la ricarica delle batterie e all’integrazione della mobilità nella casa intelligente. Opportunità di convergenza, infine, anche nel settore dell’acqua, guidate dalle innovazioni nelle tecnologie per il trattamento, nel controllo dei processi e nei settori dell’automazione e della strumentazione.

Le catene del valore, meno consolidate ed estese a centinaia di componenti, hanno offerto e offrono tuttora numerose opportunità nel settore delle energie rinnovabili. Quello dell’energia eolica è il segmento più attraente per le aziende europee. Il fotovoltaico continua ad avere prospettive di crescita positive, ma le opportunità per gli operatori europei stanno lentamente svanendo con l’aumento del dominio degli operatori cinesi sul mercato globale. Le aziende chimiche e dei materiali hanno iniziato a intraprendere passi significativi lungo la catena del valore per acquisire tecnologie e soluzioni chiave nei mercati dell’energia e dell’ambiente, in forte crescita e dall’elevato potenziale.

Tecnologie intelligenti
Le tecnologie intelligenti avranno un ruolo chiave nello sviluppo del settore dell’energia e dell’ambiente, con i miglioramenti relativi all’efficienza al centro dell’evoluzione del mercato. Reti energetiche, edifici, abitazioni, città e reti idriche intelligenti diventeranno una realtà in questo decennio, creando durature opportunità di crescita per il mercato.

Generazione di energia distribuita
Si riscontra una crescente attenzione sull’implementazione di sistemi di produzione di energia rinovabile di piccola scala, prossimi al punto di consumo. Ciò creerà opportunità per i fornitori o per le tecnologie di micro-produzione, e richiederà nuove strategie e nuovi modelli di business da parte delle aziende produttrici e dei fornitori di energia. Le tendenze emergenti, specialmente nei mercati sviluppati, sono la crescita della produzione distribuita, la legislazione collegata a questo mercato e l’integrazione della produzione distribuita nella rete energetica.

La ricerca di Frost & Sullivan sulle tre grandi previsioni per il 2012: