Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

VP Solar supera il check up finanziario di Unindustria Treviso e la valutazione di Moody’s

L'Area Finanza di Unindustria Treviso ha completato un check up finanziario su VP Solar Srl, attestando che l'azienda gode di uno scoring AA che la pone nella migliore fascia di accesso.

L'Area Finanza di Unindustria Treviso ha completato un check up finanziario su VP Solar Srl, azienda che si occupa di distribuzione di sistemi energetici dal 1999 nel mercato nazionale ed internazionale.

Dopo aver analizzato gli ultimi bilanci depositati da parte dell'azienda ha potuto verificare che rispetto ai parametri di valutazione del Fondo Centrale di Garanzia, l'azienda gode di uno scoring AA che la pone nella migliore fascia di accesso.

All’azienda è stata inoltre rilasciata l’analisi elaborata dalla società CREDIT DATA RESEARCH, azienda partecipata da Moody's. che da alcuni anni collabora con UNINDUSTRIA TREVISO. Il report che valuta numerosi dati aziendali finanziari e comportamentali attribuisce a VP Solar il rating A++ che ne attesta l’eccellente qualità creditizia.

Il report in particolare evidenzia un "trend di fatturato in crescita continua nell’ultimo triennio", e afferma che "gli indici di solidità primario e secondario e quelli di liquidità evidenziano una situazione di equilibrio della duration delle fonti di finanziamento rispetto all’attivo immobilizzato. Costanti gli indici di liquidità immediata e di disponibilità che non suggeriscono possibili tensioni di liquidità nel breve termine"

Emerge dall'andamento della gestione una situazione di: "azienda sana, di discreta marginalità ed ottima redditività, molto patrimonializzata e priva di qualsivoglia tensione finanziaria".

Riguardo al surplus patrimoniale: "l’azienda evidenzia una fortissima solidità patrimoniale, data da un lato da un Capitale Investito costituito prettamente da impieghi di circolante (magazzino e crediti) e dall’altro da fonti finanziarie composte esclusivamente da risorse a lungo termine (date dal robusto Patrimonio Netto aziendale). Questa architettura conferisce una straordinaria robustezza all’azienda, in grado di reggere anche shock economici o patrimoniali di una certa magnitudine, senza vedere pregiudicata la propria continuità gestionale."