L’attuale trasformazione energetica globale indirezione delle fonti rinnovabili porta in tutto il mondo a politiche che spingono verso nuovi investimenti di medio e lungo termine con importanti benefici socio economici.

Una notevole trasformazione energetica si sta verificando nell’ambito della mobilità con la vendita di auto elettrificate, sia ibride plug-in (PHEV) che elettriche (BEV).

Anche in Italia si sta avendo una crescita importante nel settore: +1.102% per le PHEV e +528% per le BEV, secondo i dati fino ad ottobre 2021 rispetto allo stesso periodo del 2019.

In questa panoramica di crescita di immatricolazioni di auto elettrificate anche l’infrastruttura di ricarica dei veicoli si sta sviluppando con tassi simili. Si stima che in Italia le stazioni di ricarica pubbliche siano quasi 10.000, cui corrispondono circa il doppio di punti disponibili di ricarica.

Oltre ai punti di ricarica pubblici, con il Superbonus, visto che l’installazione di sistemi di ricarica è considerata un intervento trainato, anche le abitazioni private si stanno dotando di wallbox: a fine ottobre erano 57.664 le asseverazioni protocollate, di cui molti nell’ambito della super detrazione del 110%.

VP Solar, azienda che opera nella distribuzione B2B di sistemi fotovoltaici, ad esempio, propone a rivenditori e installatori specifici kit di impianto energetico per il Superbonus comprendenti anche i sistemi di ricarica.

In questo contesto di crescita l’azienda ha recentemente pubblicato un nuovo strumento per orientare i professionisti, installatori, energy manager e progettisti al business della mobilità, la “Guida e-mobility” (link in basso), che trasmette conoscenze sul tema della mobilità elettrica ed è un pratico supporto per la scelta del sistema di ricarica per ogni esigenza.

Disponibile all’interno della Guida e-mobility un glossario sulla terminologia di settore, per orientarsi tra i vari acronimi, uno spaccato del mercato delle auto e dell’infrastruttura di ricarica, vari aspetti tecnici e normativi che un professionista deve valutare e molto altro.

All’interno della Guida è presente anche la Mappa mobility, una raccolta di dati sui sistemi di ricarica e l’indicazione del settore preferenziale di applicazione.

Sono evidenziate le caratteristiche elettriche (tipo di presa o cavo), le protezioni differenziali integrate, le modalità di accesso alla ricarica (se con APP, schedina RFID o back-end OCPP), la connettività e le funzioni smart disponibili, come il load management e la ricarica solare.

I diversi temi trattati nella Guida e-mobility saranno anche oggetto di prossimi webinar realizzati nel format dell’Academy di VP Solar: vai al Calendario Corsi.

Scarica gratuitamente la “Guida e-mobility” e la Mappa mobility