Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Viessmann, un concorso di idee per i progettisti dell'efficienza energetica

C'è tempo fino al 30 settembre 2017 per partecipare al concorso di idee "Into a new century" che premia le soluzioni più innovative in ambito di efficienza energetica e sostenibilità economica e ambientale.

C'è tempo fino al 30 settembre 2017 per partecipare al concorso di idee "Into a new century" indetto da Viessmann e volto a premiare l'impegno dei progettisti per le soluzioni più innovative in ambito di efficienza energetica e sostenibilità economica e ambientale.

"La possibilità di interconnettere dispositivi e sistemi a tutto campo - argomenta l'azienda - consente di soddisfare le richieste progettuali sempre più esigenti della committenza, ma presuppone, da parte del professionista, un bagaglio di competenze sempre maggiore. E' quindi un contesto sempre più complesso, ma anche motivante, in cui la centralità del progettista nella realizzazione di nuovi e sempre più efficienti impianti è destinata a crescere".

Ambito di intervento

Tutti i prodotti previsti negli elaborati dovranno essere correntemente disponibili sul mercato. Viessmann, in qualità di sponsor dell’iniziativa, contribuisce con il supporto dei propri consulenti e con le risorse per la premiazione dei migliori progetti che dovranno prevedere l‘impiego di almeno un significativo prodotto Viessmann.

Gli elaborati possono fare riferimento a riqualificazioni di impianti esistenti oppure a nuove installazioni.
Il concorso prevede le seguenti applicazioni:

  • Civile - pubblico e privato
  • Commerciale - industriale e terziario
  • Agricolo

Valutazione dei progetti

Gli elaborati verranno esaminati da una Commissione indipendente composta da docenti universitari, ricercatori, giornalisti e professionisti del settore.

Premiazione

I vincitori del concorso saranno premiati nel corso di un evento nazionale e si aggiudicheranno un viaggio mentre ai menzionati verrà assegnato un week-end in area europea.
Il premio è riservato esclusivamente ai titolari degli studi di progettazione e non è cedibile.

I progetti vincitori e menzionati saranno pubblicati su un volume dedicato.