La mancanza del decreto attuativo non è un motivo valido per non applicare la riduzione delle sanzioni Gse agli impianti a fonti rinnovabili, introdotta dalla legge 128/2019. A chiarirlo è il Tar Lazio, accogliendo il ricorso di un operatore (Fv Monterosa) contro il rifiuto del Gestore di applicare le decurtazioni ridotte (sentenza in basso). Come […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.