La situazione dell’energia elettrica in Italia nel 2015 presenta alcuni elementi in controtendenza rispetto agli anni passati: il timido aumento della richiesta di energia elettrica (315 TWh nel 2015, l’1,5% in più rispetto al 2014 che, invece, aveva segnato una riduzione del 2,5% rispetto al 2013) e la contrazione dell’apporto della fonte idroelettrica (44,7 TWh […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.