Quattrocentotre aziende, piccole, medie e multinazionali, scrivono alla Commissione Europea per chiedere di uscire immediatamente dalla politica dei dazi sul fotovoltaico cinese, perché – spiegano – è una strategia negativa anche per l’industria europea e per tutta la filiera. Già oltre un anno fa ci fu un appello al commissario Ue al Commercio, Cecilia Malmström, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.