L’idrogeno ottenuto con l’elettrolisi dell’acqua tramite elettricità da fonti rinnovabili svolgerà compiti fondamentali nel mondo dei prossimi decenni: immagazzinerà anche per mesi l’eccesso di produzione solare ed eolica, per riutilizzarla quando serve. L’idrogeno servirà come gas combustibile all’industria o alla climatizzazione al posto del metano; farà muovere in forma liquida mezzi di trasporto in cui […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.