Superbonus, incentivabili anche interventi non inclusi nella prima Cilas presentata

PRO

La data che fa fede per l'accesso alla detrazione è quella della prima comunicazione. Altri interventi potranno essere aggiunti con varianti in corso d'opera, senza incidere sulle scadenze.

ADV
image_pdfimage_print

Le varianti in corso d’opera alla Cilas rappresentano delle integrazioni e, come tali, non comportano l’introduzione di nuove date di riferimento. Il chiarimento arriva dall’Agenzia delle entrate e sicuramente interesserà molti: la data di presentazione della Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata per il Superbonus è, infatti, determinante per capire se si ha accesso alla detrazione, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti