Spalma-incentivi, la via internazionale per superare la sentenza della Consulta

PRO
CATEGORIE:

La sentenza della Corte Costituzionale, che non considera anticostituzionale il Decreto Legge “Spalma Incentivi”, ora potrebbe essere rimessa solo davanti alle Corti Europee. Vediamo su quali basi giuridiche e con quale copertura dei costi richiesti per tali procedimenti. Un articolo dell'avv. Elvezio Santarelli dello studio legale Watson Farley & Williams.

ADV

Tramite un comunicato stampa ufficiale del 7 dicembre 2016, la Corte Costituzionale italiana ha dichiarato che il Decreto Legge c.d. “Spalma Incentivi” (n. 91/2014 – il “Decreto”), recante la disciplina per la produzione di energia da impianti fotovoltaici, non ha violato la Costituzione. Con una decisione repentina, il dispositivo della sentenza è stato adottato solamente […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti