La Corte di Giustizia europea prende in mano lo Spalma-incentivi FV

PRO
CATEGORIE:

Il Consiglio di Stato è stato costretto a rinviare alla Corte Ue il provvedimento del 2014 che tagliava gli incentivi fotovoltaici, nonostante sia stato già considerato legittimo dalla Corte Costituzione e lo stesso CdS abbia affermato la questione “manifestamente infondata”.

ADV
image_pdfimage_print

Con lo Spalma Incentivi lo Stato è venuto meno a un impegno contrattuale concordato con le imprese ed è necessario insistere nelle azioni intraprese per difendere i diritti degli imprenditori rappresentati. Questo è quanto hanno affermato gli operatori del fotovoltaico italiano in questi anni. Dopo che la Corte Costituzionale aveva dichiarato legittimo il provvedimento, con […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti