Certificati bianchi, gli errori più comuni nelle pratiche

PRO

Pubblicata la seconda edizione dell'osservatorio Gse sui Titoli di efficienza energetica. Esaminati 1.250 progetti a consuntivo per i quali è stata inviata una lettera di primo esito: per quasi tutte le pratiche è stata chiesta un'integrazione dei documenti.

ADV

La data in cui è partita la realizzazione del progetto, le informazioni sul soggetto proponente e su quello titolare, la descrizione delle differenze prima e dopo l’intervento: sono alcune delle criticità più frequenti rilevate dal Gse sui progetti di efficienza energetica che hanno richiesto i cosiddetti certificati bianchi. Questi certificati, ricordiamo, servono a incentivare e […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti