Il Superbonus 110% è esteso all’installazione di sonde geotermiche

CATEGORIE:

La novità è prevista dal decreto Energia 17/2022.

ADV
image_pdfimage_print

Si potrà usare il Superbonus anche per installare sonde geotermiche.

Lo prevede, tra le tante novità introdotte dal decreto Energia 17/2022 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 28 aprile), il comma 1-bis dell’art. 15, “Semplificazioni per le piccole utilizzazioni locali di calore geotermico”, che introduce un nuovo comma 1.1 all’articolo 119 del decreto Rilancio.

In sostanza, spiega il dossier del Servizio bilancio del Senato nel commentare la norma, si stabilisce che tra le spese sostenute per gli interventi edilizi a cui si applica la maxi detrazione del 110%, rientrano anche quelle di installazione di sonde geotermiche utilizzate per gli impianti geotermici.

La disposizione, si precisa, non determina nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica, perché il maggiore onere ascrivibile a questo ampliamento degli interventi ammessi al Superbonus, va ricondotto entro i massimali di spesa indicati dal decreto Rilancio.

Si veda anche: Tutto sul Superbonus 110%, la raccolta di QualEnergia.it

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti