Rinnovabili, i dati GSE al primo semestre 2018

Una novità della presente edizione è l’introduzione dell’evoluzione attesa del numero degli impianti a rinnovabili in esercizio, considerando la data di scadenza della qualifica IAFR.

ADV
image_pdfimage_print

L’aggiornamento al 30 giugno sui meccanismi di incentivazione degli impianti a fonti rinnovabili diversi dal fotovoltaico ha registrato un significativo incremento della potenza relativa agli impianti eolici on-shore ad asta in esercizio ai sensi del D.M. 23 giugno 2016 (circa 80 MW nel primo semestre 2018).

Alla stessa data sono quasi 1.000 i MW a progetto, principalmente relativi a grandi impianti eolici vincitori delle procedure d’asta. Viceversa, gli incentivi del DM 6/7/2012 sono quasi a regime, con 1.757 MW in esercizio, e solo 95 MW ancora a progetto.

Dal punto di vista economico, i maggiori contributi sono ancora relativi ai precedenti meccanismi di supporto; in particolare nel primo semestre 2018 sono stati erogati 1.241 € mln di incentivo sostitutivo dei CV (GRIN) e 1.174 € mln di Tariffe Onnicomprensive.

Questi i dati di sintesi diffusi dal GSE ed elaborati nel documento “Incentivazione delle fonti rinnovabili. Bollettino aggiornato al 30 giugno 2018“, allegato in basso.

Nella tabella di seguito vengono riassunti i dati sugli impianti qualificati e in esercizio al 30 giugno 2018, suddivisi per tipologia di impianto e meccanismo di incentivazione:

Il testo – spiega il Gestore – contiene informazioni sulle attività di qualifica e controllo degli impianti, sull’erogazione delle tariffe incentivanti ai sensi del DM 23 giugno 2016 e del DM 6 luglio 2012, delle tariffe ex Certificati Verdi e delle Tariffe Onnicomprensive.

Una novità della presente edizione è l’introduzione dell’evoluzione attesa del numero degli impianti qualificati IAFR in esercizio, considerando la data di scadenza della qualifica stessa (vedi grafici di seguito).

Evoluzione attesa del numero degli impianti qualificati in esercizio, considerando la data di scadenza della qualifica stessa. Suddivisione per tipologia di impianto:

Evoluzione attesa della potenza degli impianti qualificati in esercizio, considerando la data di scadenza della qualifica stessa. Suddivisione per tipologia di impianto [MW]:

Evoluzione dell’energia incentivabile degli impianti qualificati in esercizio, considerando la data di scadenza della qualifica stessa. Suddivisione per tipologia di impianto [GWh]:

Il seguente documento è riservato agli abbonati a QualEnergia.it PRO:

Prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito a QualEnergia.it PRO

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti