Scrivi

Resistenza alla grandine, una nuova certificazione per i moduli fotovoltaici LONGi

  • 1 Febbraio 2024

Tutti i moduli della serie Hi-MO X6 hanno ricevuto la certificazione di resistenza alla grandine in base ai test effettuati dall'istituto TUV SUD.

ADV
image_pdfimage_print

LONGi annuncia che tutti i moduli della serie Hi-MO X6 hanno ricevuto la certificazione di resistenza alla grandine.

La certificazione è la risposta di LONGi alle crescenti preoccupazioni e richiesta di soluzioni da parte degli operatori dell’industria fotovoltaica rispetto alle conseguenze di eventi climatici sempre meno prevedibili ma sempre più impattanti sulle installazioni.

I moduli sono stati testati dal prestigioso istituto TUV SUD, simulando l’impatto di chicchi di grandine delle dimensioni di 35 e 45 mm alla velocità di 30 m/s. Tutti i campioni in esame hanno positivamente passato il test senza eccezioni, confermando l’eccezionale resistenza strutturale dei moduli LONGi, basati sulla rivoluzionaria tecnologia proprietaria delle celle HPBC (Hybrid Passivated Back Contact).

Prova di alta qualità: le certificazioni di terze parti per il modulo LONGi Hi-MO X6

La certificazione grandine estesa si aggiunge alla vasta lista di certificazioni di terze parti dei moduli Hi-MO X6, tra cui: resistenza ad ambienti ricchi in ammoniaca secondo IEC 62716, resistenza all’esposizione ad atmosfera salina secondo IEC 61701, esposizione a polvere e sabbia secondo IEC 60068-2-68, certificazione di reazione al fuoco secondo UNI 9177 in classe 1, riflettanza certificata ISO 9050, resistenza a carichi meccanici dinamici secondo IEC 62782, certificazione PID-FREE secondo IEC 62804-1, certificazioni RoHS e REACH.

Inoltre, l’intera produzione verticalmente integrata di LONGi è certificata ISO 9001, ISO 14001, ISO 45001, certificazione di energy management ISO 50001e international EPD; LONGi è tra i pochi produttori di moduli fotovoltaici ad avere un sistema di qualità completamente certificato IEC 62941.

La tecnologia alla base di durata e affidabilità della serie Hi-MO X6

I moduli LONGi della serie Hi-MO X6 utilizzano una struttura di saldatura a una linea di contatto posteriore per migliorare efficacemente la resistenza alle microfratture.

I bordi delle celle HPBC devono sopportare una pressione di soli 26 MPa, mentre le celle tradizionali sono sottoposte a uno stress di 50 MPa. Questo migliora in modo significativo sia la resistenza alle sollecitazioni fisiche che l’affidabilità a lungo termine. Il modulo ha un rendimento dell’88,9% dopo 25 anni.

“La serie Hi-MO X6 dei moduli LONGi dispone di una vasta gamma di prodotti nei formati 54, 66 e 72 celle e in versione Full-Black dal design elegante, adatti ad impianti residenziali, commerciali e industriali, e carport con un ampio power output per soddisfare le esigenze dei clienti”, ha commentato Giorgia Dolzani, Head of Marketing Italia e Grecia Divisione Distribuzione di LONGi.

“Uno dei principali e costanti impegni di LONGi è produrre moduli di alta qualità; quindi, fornire una garanzia di prodotto con alti standard e componenti qualitativi per garantire ai propri clienti una efficienza e sicurezza di prodotto nel lungo termine”, ha aggiunto Francesco Emmolo, General Manager Italia e Grecia, della divisione distribuzione di LONGi.

ADV
×