La Regione Lazio assegna contributi per taxi e NCC elettrici e ibridi

CATEGORIE:

Bando della Regione Lazio concede contributi a fondo perduto ai titolari di licenza Taxi e NCC per acquistare veicoli elettrici o a basse emissioni.

ADV
image_pdfimage_print

AGGIORNAMENTO (28/2/2024): il 9 novembre 2023 è stata disposta la chiusura dello sportello per la presentazione delle domande.

La Regione Lazio apre un bando per assegnare contributi ai titolari di licenza Taxi e NCC per acquistare veicoli elettrici o a basse emissioni.

Il bando (allegato in fondo) sarà gestito da Lazio Innova S.p.A. e avrà una dotazione di 2.078.999 euro.

Le risorse sono dirette all’acquisto di veicoli destinati al trasporto di persone, con almeno 4 ruote e massimo 8 posti a sedere, oltre quello del conducente, con destinazione d’uso “servizio di noleggio con conducente e servizio di piazza (taxi) per trasporto di persone”, associati a una licenza o autorizzazione rilasciata da un Comune del Lazio per l’esercizio di servizio Taxi o NCC.

Potranno essere acquistati veicoli a trazione elettrica anche non esclusiva (full electric o ibridi elettrici) o alimentati con CNG (metano, mono o bi-fuel) e rientranti in ogni caso nel limite massimo di emissioni CO2 pari a 135 g/km WLTP.

I veicoli dovranno essere nuovi di fabbrica, omologati dal costruttore e immatricolati a nome del beneficiario per la prima volta in Italia per effetto dell’acquisto agevolato. Non sono ammissibili acquisti di veicoli già immatricolati (a km0).

Il contributo a fondo perduto sarà di:

  • 10mila euro per veicoli con emissioni da 0 a 20 g/km
  • 7mila euro per veicoli con emissioni tra 21-60 g/km
  • 5mila euro per veicoli con emissioni tra 61 e 135 g/km.

È anche previsto un contributo integrativo di 5mila euro per veicoli con accesso per sedie a rotelle (codice carrozzeria SH). Non sarà possibile accedere al finanziamento di veicoli in numero superiore a quello di licenze o autorizzazioni di cui è titolare il beneficiario al momento della presentazione della domanda.

A ciascun beneficiario non può essere comunque concesso un contributo pari o superiore a 100mila euro.

Il contributo sarà erogato in un’unica soluzione previa presentazione del documento di circolazione che attesti l’acquisto con le caratteristiche previste dall’Avviso.

Il contributo non è cumulabile con i prestiti agevolati concessi dal “Fondo Rotativo Piccolo Credito”, “Nuovo Fondo Piccolo Credito”, “Fondo Futuro” e “Nuovo Fondo Futuro”, mentre è cumulabile con altre agevolazioni se da queste consentito e nei limiti del costo d’acquisto.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 17 luglio 2023 (ore 12) tramite piattaforma gecoweb.

Entro la metà di luglio, inoltre, Lazio Innova pubblicherà anche l’Avviso che destina 4 milioni di euro di risorse del Piccolo Credito per finanziamenti a tasso zero sempre per l’acquisto di veicoli “verdi” e inclusivi da parte di titolari di licenza Taxi e NCC.

Per informazioni: Regione Lazio

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti