Quando il crowdfunding finanzia la riqualificazione energetica e sociale

Lanciata l’iniziativa Welfare Efficiency Piemonte per realizzare un nuovo centro fisioterapico a Chieri.

ADV
image_pdfimage_print

Metti insieme una piattaforma di crowdfunding, un progetto che riguarda l’efficienza energetica e il benessere delle persone, una start-up innovativa, una EScO (società specializzata nei servizi energetici): il risultato sarà una campagna per investire in una riqualificazione ambientale e sociale.

Parliamo dell’iniziativa Welfare Efficiency Piemonte, WE(Y), promossa congiuntamente da Infinityhub, Reabilitiamo e Accademia dell’Efficienza, il cui obiettivo è riqualificare completamente una vecchia fabbrica tessile a Chieri, nel torinese, dove sorgerà un nuovo centro fisioterapico riabilitativo.

Sul progetto è possibile investire direttamente tramite Ecomill, piattaforma di equity crowdfunding dedicata ai progetti nei settori dell’energia, dell’ambiente e del territorio.

Più in dettaglio, si legge sul sito web di Ecomill, l’intervento prevede l’installazione di diverse tecnologie per autoprodurre energia elettrica e acqua calda e per coprire in modo efficiente i consumi per il riscaldamento/raffrescamento dell’edificio.

Si parla, quindi, di realizzare un sistema di cogenerazione, una pompa di calore a elevato rendimento, un impianto fotovoltaico, una stazione di ricarica per l’auto elettrica, senza dimenticare l’illuminazione led.

Gli impianti saranno poi utilizzati dal centro fisioterapico con un pagamento sotto forma di noleggio operativo grazie a un contratto di 16 anni. WE(Y) rappresenta il primo caso italiano di applicazione dello strumento di equity crowdfunding a un intervento di efficienza energetica in una struttura che offre servizi legati al benessere della persona.

Con il canone pagato da Reabilitiamo, WE(Y) potrà recuperare l’investimento inziale e generare un ritorno economico per i suoi soci investitori.

Finora la campagna di crowdfunding ha già raccolto 68.500 euro sull’obiettivo finale di 150.000 euro (l’investimento minimo per partecipare è di 200 euro).

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti